Attrazioni Turistiche

9 Attrazioni Turistiche da visitare almeno una volta nella vita

Abbiamo definito “attrazioni turistiche” siti culturali e storici, bellezze naturali e monumenti ufficialmente designati. La parola “turista” ha assunto una connotazione negativa, specialmente se usata per deridere un’attività o posto come un “trappola-per-turisti”, o per suggerire che un ristorante è solo per i turisti. E’ vero che ci sono molte attrazioni ed attività stereotipate in alcune destinazioni che rappresentano una qualità artificiale o di basso profilo e che può essere facilmente saltato, ma oggi desideriamo dire: ci sono alcuni punti che potranno essere turistici ma devono essere visitati almeno almeno una volta nella vita (anche se ciò significa imbattersi in qualcosa che non si apprezza). Ecco nove esperienza da provare almeno una volta nella vita.

Un Giro in Gondola a Venezia

Le tante gondole che punteggiano i canali veneziani sono un simbolo da secoli; c’è ne sono state presumibilmente 10.000 in città durante il 17° secolo. Può essere caro considerando per un giro in gondola ha un costo medio di oltre Euro 89,00 al giorno d’oggi, ma girare lungo i corsi d’acqua di Venezia, tra antichi palazzi e chiese, è a dir poco magico.

QUANDO ANDARE: Al tramonto, quando il cielo si illumina di colore rosato. (Suggerimento: Scambiate il Canal Grande ai canali più piccoli, più intimi.)

Dove soggiornare a Venezia: Ca Maria Adele

Incontrare il tuo partner in cima all’Empire State Building

Ricordate il film del 1957 Un Amore Splendido? Oppure Insonnia d’amore? Sbirciando oltre il bordo del 102° piano dell’Art Deco Empire State Building scoprirete una sensazionale vista sulla città, tra cui il Top of the Rock. Rubate un bacio con vista, che si estende sino a 80 km durante una giornata limpida.

QUANDO ANDARE: Per una quasi esperienza priva di folla, andate quando apre, alle 08:00 – perché non è mai troppo presto per amare. (E acquistare i biglietti online in anticipo.)

Lanciare una monetina nella Fontana di Trevi

La capitale d’Italia è piena di cliché, dal Colosseo a Piazza di Spagna. Ma è il lancio della moneta a Fontana di Trevi che è di vitale importanza per gli amanti della città eterna. La leggenda locale vuole che se si lancia una moneta nelle sue acque, con la mano destra, sopra la spalla sinistra, ritornerete in città. E chi non vuole vedere l’Italia di nuovo, ed ancora ed ancora?

QUANDO ANDARE: All’alba la Fontana di Trevi è vuota di turisti (al loro posto: il bagno dei piccioni).

Un giro in tram a San Francisco

In una città di ripide salite (Bradford Street ha il 40 per cento), saltellando su una funivia è facile far le salite. Il sistema è stato introdotto nel 1873, dopo che le strade scivolose-quando-umide hanno visto alcuni terribili incidenti stradali.

QUANDO ANDARE: in qualsiasi momento – ma almeno prendete la linea affollata che viaggia lungo California Street.

Un picnic alla base della Tour Eiffel

Si sapeva che questo sarebbe stato presente sulla lista. Salire verso l’alto è un must per quasi ogni viaggiatore, ma pensiamo che un picnic nel Champ de Mars è ancora meglio se con un po’ di camembert o roquefort e una baguette croccante comprata in una boulangerie locale.

QUANDO ANDARE: I mesi autunnali sono significativamente meno affollati rispetto all’estate.

Dove soggiornare a Parigi: Hotel Mareuil

Controllare il tempo a Stonehenge

Se siete in Inghilterra, sarebbe un peccato non fare trekking verso questo monumento neolitico, terminato intorno al 2000 A.C. Le dimensioni delle rocce, e lo sforzo voluto per essere erette, vi lascerà sbalorditi. Non è ancora chiaro cosa la struttura simboleggia, ma probabilmente era un calendario solare o un sito per il culto degli antenati e riti pagani.

QUANDO ANDARE: Saltate i mesi estivi – andate in autunno o all’inizio della primavera.

Dove soggiornare a Londra: Mondrian Hotel – Sanctum Soho Hotel – The Wellesley – The Athenaeum Hotel

Gettarsi nella Laguna Blu in Islanda

Probabilmente i molti non lo sanno ma nonostante sia tra le liste delle meraviglie naturali del mondo, la Laguna Blu non è tecnicamente naturale. E’ stata creata nel 1976 con il deflusso di acqua calda da una centrale geotermica nelle vicinanze. Ma è un rito di passaggio richiesto in Islanda grazie alle sue acque ricche di minerali, bagni di vapore e maschere di fango di silice. Ed abbiamo già parlato dello swim-up bar?

QUANDO ANDARE: La sera è meglio, dopo che i bus turistici tornano a Reykjavik. Assicuratevi di prenotare il biglietto in anticipo per garantirvi l’ingresso.

Dove soggiornare in Islanda: Hotel Rangà

Godersi il Lincoln Memorial

Washington D.C. è piena di memoriali. Ma il Lincoln Memorial, aperto nel 1922, sarà sempre il nostro preferito, con le sue colonne greche, la statua di 3 metri di Abe e pareti incise con l’indirizzo di Gettysburg. In piedi sulla targa nel punto esatto in cui Martin Luther King Jr. ha presentato il suo discorso “I have a dream”; vi sentirete le onde della storia su di voi.

QUANDO ANDARE: Abe accoglie i visitatori a tutte le ore. Ci piace andare all’alba, quando il sole sta sorgendo sul Potomac.

Fissare il Taj Mahal

Il sorprendente mausoleo di marmo bianco di Agra è stato pensato nel 1632 come un luogo di riposo per la moglie più amata di Shah Jahan (ne aveva tre) ed è costata circa Euro 741 milioni di Euro di oggi, per costruirla. Il costo dei biglietti costano 750 rupie (circa Euro 9,00), un costo basso per un’esperienza veramente indimenticabile. (Sì, il Taj Mahal è così incredibile come appare nelle foto.)

QUANDO ANDARE: All’Alba, quando il punto di riferimento è immerso di una luce altamente morbida e celeste.

Related Posts