Hotel de Rome Berlino

Se questi muri potessero parlare…

“Se questi muri potessero parlare…” non può essere che più vero quando si far riferimento ad alcuni hotel. Naturalmente, se potessero parlare, probabilmente non vorremmo conoscere i dettagli piccanti dei soggiorni di ciascun viaggiatore. Ma bensì saremmo felici di poter conoscere quelle storie di alcune proprietà che sono iniziate molto tempo prima che gli ospiti vi alloggiassero. Gli hotel di seguito, una volta erano luoghi noti e frequentati da banchieri, giornalisti e persino carcerati, prima di essere trasformati in proprietà di lusso famosi in tutto il mondo. Di seguito 10 immobili che da spazi storici si sono trasformati in hotel a quattro e cinque stelle:

Hotel de Rome – Berlino

Ex sede in stile rinascimentale della Dresdner Bank, fu progettata dall’architetto Ludwig Heim tra il 1887 ed il 1889, e l’edificio adesso hotel (foto sul top) è stato utilizzato come sede della banca fino al 1945. Volendo fare un sunto del passato, è stato utilizzato come cinema durante l’era comunista, i tre piani sono stati aggiunti alla struttura nel 1923 con l’aggiunta di tre livelli ed una terrazza panoramica che completava l’edificio. Distrutto quando cadde il Muro nel 1989, le tracce del passato della banca sono visibili in tutta la proprietà, dal pavimento a mosaico nella sala da ballo al caveau di una banca che si trova nella Spa.

Hudson Hotel – New York

Questa struttura di lusso di New York è stata originariamente costruita per l’American Women’s Association Clubhouse nel 1928. Ha aperto le porte come hotel nel 1941 come Henry Hudson ed è stata sede per truppe olandesi durante la seconda guerra mondiale, del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite nel 1946 e poi sede per Channel 13 e Sesame Street nel 1985. Nel 1997, la proprietà ha subito una riqualificazione riaprendo ufficialmente nel 2000 come Hotel Hudson. Con 892 camere, la struttura vanta un look contemporaneo con camere accoglienti ed offre una posizione privilegiata a ridosso del Columbus Circle vicino a Central Park.

The Press Hotel – Portland (Maine)

Questo edificio costruito nel 1923 era una volta sede di una redazione di un giornale. Questa  struttura di sette piani del Portland Press Herald è stato convertito in un boutique hotel con 110 camere nel 2015. L’intero magazzino è stata rivitalizzato ed il The Press Hotel si ispira dagli uffici degli scrittori del 1920, che si scrivevano all’interno dell’edificio. Le camere dispongono di scrivania d’epoca in stile, opere d’arte locali e riferimenti giocosi.

The Scotsman – Edinburgo

Un altro ex giornale era presente qui nel 1905, il cinque stelle Scotsman è stato trasformato in un hotel nel 2001. Domina l’orizzonte di Edimburgo, la posizione offre ai visitatori ampie vedute della città. L’attenzione a preservare i dettagli si trova in tutto, dai tocchi architettonici ad un servizio di qualità superiore; è ancora presente una scala in marmo italiano, pannelli di quercia, colonne di marmo e soffitti decorati, testimonianze del passato.

Grand Hotel Excelsior Vittoria – Sorrento

Forse l’esempio più storico della lista, questa proprietà fu costruita sulle rovine del Palazzo dell’imperatore Augusto. Aperto nel 1834, il Grand Hotel Excelsior è stato nelle mani della stessa famiglia per 180 anni, un vero e proprio testamento di ospitalità italiana. Le 92 camere dispongono di mobili d’epoca originali, comfort d’avanguardia ed un servizio di altissimo livello. Per un pomeriggio di relax, i visitatori sono invitati a rilassarsi alla Boutique Spa La Serra, immersa in una rigogliosa vegetazione mediterranea oppure a fare un tuffo nella piscina in marmo bianco e sorseggiare un cocktail a L’Orangerie, il bar e ristorante a bordo piscina.

Magnolia Hotel – Denver

Situato nel centro di Denver, l’edificio ex First National Bank fu costruito nel 1911. E’ passato di proprietà per diverse istituzioni bancarie, prima di essere acquistato da Stout Street Hospitality. E’ stato poi ristrutturato e trasformato in Holtze Executive Palace nel 1995, una proprietà orientata verso viaggiatori business a lungo termine. Nel 1999 la Stout Street Hospitality acquistò la sede della Magnolia Oil Corporation a Dallas, in Texas, per fare il loro nuovo progetto di ospitalità. Holtze amava così tanto il nome che rinominò tutte le sue proprietà sotto il nome Magnolia. Recentemente ristrutturato, le camere del Magnolia Hotel sono moderne con ampie finestre che fanno entrare luce naturale in un edificio di ben 13 piani.

The Liberty Hotel – Boston

Il The Liberty Hotel si trova su quello che una volta era l’iconica prigione Charles Street costruita nel 1851. Un atrio centrale con le passerelle sono presenti tutt’oggi, con elementi in ferro battuto, ricordi della prigione, che sono visibili nel ristorante come ricordo del passato. L’apertura del Liberty Hotel è stata nel 2007, inaugurando così una nuova struttura di lusso con ben 298 camere che abbinano elementi storici a comfort moderni. Hotel ideale se si raggiunge Boston sia per piacere che per affari. Il carattere innegabile di questo storico hotel farà da contorno al vostro soggiorno.

The Society Hotel – Portland (Oregon)

Eretto nel 1881 dalla Portland Seamen’s Friend Society come casa per marinai, il Mariner’s Building fu trasformato nel 2013. Dopo una completa ristrutturazione fatta da quattro amici (nessuno dei quali aveva avuto alcuna esperienza in hotel), nasce il The Society Hotel che offre una vasta scelta di camere, colmando il divario tra ostello ed albergo. Sia che si desidera godere dell’aria fresca del mare dalla terrazza panoramica oppure si vuole sorseggiare un cappuccino nella caffetteria dell’hotel, questa straordinaria struttura ha qualcosa per tutti.

The Lodge & Spa at Brush Creek Ranch – Saratoga

Sito negli ampi spazi del Wyoming, sotto un cielo blu, il Brush Creek Ranch si trova sul sito di acquisto originale dei fratelli Sterrett del 1884. Trasportati grandi tronchi dalla vicina Medicine Bow National Forest, i fratelli hanno iniziato a realizzare la loro casa. Rendendo omaggio ai coloni ed ai primi pionieri occidentali, il The Lodge & Spa a Brush Creek Ranch acquisì l’A Cross/ Sanger Ranch riuscendo a raddoppiare le proprie dimensioni raggiungendo oltre 30.000 acri con 32 km di acque private. Acquistato nel 2008 da Bruce White, il Presidente e CEO di White Lodging, l’albergatore ha iniziato la bonifica e la ricostruzione dei campi di tutta la proprietà. Le nuove cabine e i nuovi lodge sono centralizzati e moderni senza però aver perso il fascino originale. Un ranch all-inclusive, dove le tante attività e delizie gastronomiche rendono omaggio alle radici occidentali della zona.

Son Brull – Maiorca

Questo monastero del 12° secolo trasformato in un boutique hotel è un must assoluto per chi è in vacanza a Maiorca. Dal nuoto nella piscina a sfioro con vista sulle circostanti colline e vigneti, alle comodità delle stanze, il Son Brull è affascinante e lussuoso allo stesso tempo. Tocchi di storia sono presenti in tutta la proprietà, dal frantoio al bar, dagli originali archi a pietra delle terrazze ai naturali cortili in pietra. 




Related Posts