Francoforte sul Meno

Francoforte merita di essere la tua prossima destinazione Europea

Per molti viaggiatori, Francoforte sul Meno è la tappa iniziale di un tour europeo, ma non una destinazione in sé per sé. La tendenza è quella di arrivare in aeroporto per poi prendere il volo di collegamento per Venezia o per acquistare un biglietto per un treno per Parigi etc etc! Ogni città d’Europa ha fascino e storia e Francoforte non fa eccezione. Il modo migliore per andare in giro per Francoforte è con la metropolitana, probabilmente uno dei sistemi più semplici da capire in tutta Europa. Dall’aeroporto vi è un collegamento diretto con la stazione ferroviaria principale, l’Hauptbahnhof ed anche alla zona commerciale centrale di Hauptwache.

Dove soggiornare

Grandhotel Hessischer Hof

Il Grandhotel Hessischer Hof si trova nel centro della città e si trova proprio di fronte alla Fiera di Francoforte. Tutte le camere offrono una zona salotto, arredi di lusso e bagni in marmo. Ci sono diversi posti dove mangiare e bere in sede, tra cui un ristorante gourmet ed un bar che serve vini, cocktail e champagne, nonché pasti leggeri e snack. L’area sul tetto del Grandhotel Hessischer Hof dispone di sedute all’aperto con vista su Francoforte e gli ospiti possono godere di una vista sul giardino direttamente dal giardino d’inverno.

Cosa fare

Alte Oper

Lo shopping principale conduce ad ovest ad uno dei più grandi teatri d’opera d’Europa, l’Alte Oper, uno dei pochi edifici risparmiati dagli attentati alleati durante la seconda guerra mondiale. La piazza davanti al teatro dell’opera è un ottimo posto per sorseggiare un buon caffè o godersi un gelato italiano. Nessuno dovrebbe visitare Francoforte senza visitare la cattedrale, o Dom, sita sul fiume, appena a sud dell’Hauptwache. La cattedrale torreggia sopra il centro storico, la Romerberg, una piazza di ciottoli circondata da case sorprendenti e colorate nei classici disegni di patchwork che suggeriscono camini ed arrosti massicci. Questo è in realtà il municipio di Francoforte da oltre 600 anni. I mercatini adesso si fanno altrove, ma qui si possono trovare cibi e bevande nei fine settimana, in estate e soprattutto durante il Natale, quando i mercati si estendono da Romerberg fino alla chiesa di San Paolo.

Eiserner Steg

Proprio tra la chiesa di San Paolo e la cattedrale c’è la residenza di Goethe quando visse a Francoforte. Goethe è uno dei più grandi poeti e scrittori della Germania e ha sempre amato questa città e Francoforte a sua volta lo riconosce come proprio figlio. Date una sbirciata alle antiche rovine romane a sinistra della cattedrale se provenite dall’Hauptwache. Francoforte ha più di 1200 anni e ha cominciato come fortezza romana sul fiume Main. Dalla Roemerberg, sarete a pochi minuti dal fiume Main. Sulla riva nord del fiume c’è una piccola caffetteria, meta prediletta chi fa  jogging, camminatori con cani ed amanti del riverwalk. Ci sono diversi ponti da attraversare a piedi e che attraversano il fiume verso il lato sud della città, ma il migliore è l’Eiserner Steg, che porta direttamente all’Old Sachsenhausen. La riva sud del fiume è chiamata Museumsufer. Qui ci sono dipinti classici e moderni, nonché giardini di scultura e mostre occasionali.

Dove mangiare&bere

Apfelwein

A questo punto, si potrebbe avere fame. Non temete, il Sachsenhausen ha la migliore cucina autentica di Francoforte (sì, esiste!). A Francoforte ci sono alcuni piatti che dovete provare ed alcune bevande tutte da gustare. Senza dubbio si deve assaggiare il vino di mele (Apfelwein.) Il posto migliore per farlo è proprio nel Vecchio Sachsenhausen, proprio di fronte al ponte, o a pochi isolati dalla Schweizer Straße, dove i locali si ritrovano di sera per godersi Tartarrenbrot ed Apfelwein, o forse un Sachsenhauserplatte (piatto di salsiccia) ed un bicchiere di Bitburger.

Tips

Hauptwache

La Schweizer Straße può essere molto vivace di sera e se si cammina verso nord, sarete di nuovo al fiume. Potreste guardare l’orologio e chiedere come tornare in hotel, ma è facile qui a Francoforte. Se non è troppo tardi, la metropolitana scende direttamente dalla fermata Schweizer Straße fino ad Hauptwache, dove è possibile prendere un treno per l’aeroporto o per la stazione ferroviaria principale. Se è stata una notte di cibo e bevande ed i treni si sono fermati, c’è un autobus notturno che si ferma proprio qui e vi porterà ad Hauptwache o alla stazione ferroviaria principale. Se tutto il resto fallisce, i cabbies sono ovunque.

In conclusione

Francoforte potrebbe non avere il fascino internazionale di Parigi o di Berlino o persino di Monaco di Baviera, ma non c’è motivo per rimanere più di una coincidenza, in quanto ci si potrebbe sorprendere del fascino di questa città innegabilmente sottovalutata.




Related Posts