Buenos Aires

Buenos Aires

Buenos Aires è la capitale dell’Argentina, sulla costa orientale dell’America del Sud, dove il Río de la Plata incontra l’Oceano Atlantico. La sua architettura neoclassica, la cultura del caffè e l’atmosfera internazionale danno alla città un’atmosfera straordinariamente europea, conquistando il soprannome di “la Parigi del Sud America”. Ma Buenos Aires è anche decisamente argentina, con i suoi salotti di tango, boutique di abbigliamento creativo ed un focus culinario sulle botteghe locali come della carne bovina delle Pampas. Se siete alla ricerca di fashion designer, di una squisita cucina o di una vita notturna che non si ferma, questa vivace metropoli non vi deluderà di certo.

Passeggiate sui parchi di viola fioriti di Palermo; godete dell’arte latino-americana ed europea nei musei che fiancheggiano Avenida del Libertador; e meravigliatevi dei grandi palazzi in bronzo che si affacciano su Avenida 9 de Julio, il più ampio boulevard del mondo ed Avenida de Mayo, la risposta di Buenos Aires agli Champs Elysées di Parigi. Porteños, come gli abitanti di Buenos Aires si chiamano, amano stare fuori e la città vanta innumerevoli attività all’aria aperta, nei parchi, nei mercati all’aperto e nei viali dei caffè.

La bellezza di Buenos Aires è evidente nel momento in cui si mette piede sulle sue strade. I siti storici più imponenti della città circondano Plaza de Mayo, anche se certamente scoprirete la storia argentina in altri quartieri, come La Boca e San Telmo. Assicuratevi di non mancare una passeggiata a Puerto Madero e la Riserva Ecologica adiacente o un pomeriggio tra le piazzette e i caffè di Recoleta o di Palermo. I bar dei marciapiedi offrono un sollievo per i piedi stanchi e ci sono buoni trasporti pubblici per portarvi da un quartiere ad un altro.

Una cosa da ricordare quando esplorate le attrazioni di Buenos Aires è la loro eredità storica. Sotto l’impero spagnolo, Buenos Aires era insignificante, con altre città argentine come Córdoba, considerata più sofisticata e culturalmente più significativa. Con il movimento del capitale di Buenos Aires a partire dal 1880, tuttavia, la città cercò di superare il suo complesso di inferiorità con grandi piani architettonici e per quasi tutta la prima metà del ventesimo secolo, fu una delle città più ricche del mondo. Nell’ambito delle descrizioni di questi edifici, ove possibile, è inclusa la storia dietro la loro bellezza impressionante. Non sono mere costruzioni; sono i resti fisici di una perdita di opportunità per la gloria sul palcoscenico mondiale.

Guardate il cambiamento della guardia nei vari siti storici in tutta Buenos Aires, questo fa parte del divertimento di una visita. Molti turisti sono particolarmente lieti di fotografare questi uomini nei vestiti militari del primo XIX secolo che sfilano in Plaza de Mayo. Ma sapevate che c’è più di un tipo di guardia? I Granaderos custodiscono i monumenti nazionali come il Mausoleo San Martín e la Casa Rosada. I Patricios custodiscono edifici di proprietà della città, come il Palazzo Comunale e il Cabildo. Entrambi vestono in costumi datati dell’era napoleonica. I Patricios rappresentano il ramo più antico dei militari e sono stati formati prima dell’indipendenza del paese, in risposta agli attacchi britannici a Buenos Aires. I Granaderos sono stati formati dopo l’indipendenza. Si può anche notare la loro differenza per via dei pantaloni che indossano: bianco per i Patricios e blu per i Granaderos. Il Memorial di guerra delle Isole Malvinas-Falkland in Plaza San Martín è custodito dai tre rami militari, la marina, la forza aerea e l’esercito. Ogni ramo ruota, tenendo il memorial per un ciclo di 2 settimane ciascuno.

I ristoranti di Buenos Aires sono famosi per le loro bistecche ed ottimi parrilli (steakhouse argentini) e si possono trovare dappertutto, dal quartiere lungomare di Puerto Madero alla storica Recoleta. Non perdete altresì la cucina argentina fusion, dove gli chef mescolano ingredienti locali con sapori europei ed asiatici. La maggior parte dei migliori ristoranti della città si trova a Palermo, dove si può cenare all’aperto su strade acciottolate o in interni con una romantica luce a lume di candela.

In tutto il Sud America, Buenos Aires è famosa per i suoi negozi. Qui troverete, lungo importanti vie commerciali, piccole boutique e negozi di moda. Buenos Aires è famosa per i suoi prodotti in pelle di alta qualità, il che, visto che l’Argentina è un paese amorevole, non dovrebbe sorprendere. Non troverete qui molti mestieri nativi, come in altre capitali sudamericane. La crisi del pesos  argentino ha generato una tendenza interessante: con l’incapacità dell’Argentina di importare oggetti di moda di design, la domanda di articoli locali è aumentata e le boutique locali creative hanno potuto espandersi e prosperare. In particolare, troverete una ricchezza di giovani designer che ristorano al mercato delle giovani donne, offrendo modi unici, femminili e funky. Sebbene non sia più un grande affare, la maggior parte degli articoli sono ancora a prezzi ragionevoli rispetto alle loro controparti europee e nordamericane. I negozi antichi, specialmente a San Telmo, sono anche una parte famosa della scena commerciale di Buenos Aires.

Tuttavia per questi ultimi, dirigitevi verso Palermo Viejo, popolare per la sua concentrazione di boutique creative. Su Avenida Alvear di Recoleta troverete un mix di nomi europei e designer locali, che offrono oggetti di antiquariato e abiti da sposa. E che cosa è una visita a Buenos Aires senza un acquisto di pelle? Trovare offerte sul centro di Calle Florida o nei punti vendita di Calle Murillo.

Mentre altre città dormono, l’oscurità rende Buenos Aires viva. Una cosa che noterete immediatamente in questa città è che la vita notturna è una parte enorme dell’esperienza di Porteño. Dai teatri Arenida Corrientes ai saloni di tango ai grandi club tecno, Buenos Aires offre sempre la serata perfetta. Lasciate che i calci sexy di tango si mescolino in uno dei palazzi di spettacolo della città e poi lasciatevi andare in una milonga (salone di tango) per testare voi stessi. La città di notte offre più di un semplice tango, da spettacoli di Broadway e West End su Avenida Corrientes ai club jazz di Palermo Soho e San Telmo. Prendete un drink in un accogliente bar, poi dirigetevi verso il quartiere di Costanera, dove i mega club suonano musica techno fino a quando il sole sorge sul Río de la Plata.

Related Posts