Copenaghen

Alla scoperta della capitale più verde: Copenaghen

Una pittoresca città sulla costa: Copenaghen! La capitale della Danimarca è una delle città più turistiche nella regione nordica. Conosciuta per essere una delle capitali più verdi del mondo ed il centro del commercio e dell’intrattenimento per i danesi. Una capitale costantemente valutata come una delle più felici del pianeta. Se siete diretti verso la Danimarca e volete evitare di svuotare il vostro portafoglio, prendete in considerazione le prime sette cose gratuite da fare a Copenhagen:

Bakken

Andare sulle giostre vi costerà, ma l’ingresso al parco divertimenti Bakken è assolutamente gratuito e ne vale assolutamente la pena. Il parco è aperto sin dal 1583 ed è il più antico parco di divertimenti ancora funzionante del mondo. Vanta fino a 2,7 milioni di visitatori ogni anno difatti il Bakken è la seconda attrazione più visitata di tutta la Danimarca. Il parco ospita sei montagne russe ed è sede di decine di altre giostre più piccole, per gli amanti del divertimento e per tutte le età.

Giardini Fredericksberg (Frederiksberg Have)

Uno dei più grandi spazi verdi di Copenaghen, il Frederiksberg Have è un posto meraviglioso dove rilassarsi e godersi un pomeriggio mite di Copenhagen. Il giardino è classificato come un romantico giardino paesaggistico, con tanto di lago, prati ed un boschetto, il Tempio Apis ed un padiglione cinese con tanto di  ponte. Per una fetta in più di tranquillità, è possibile vedere la cascata artificiale, immersi nella zona centrale de boschetto sempre all’interno del parco.

La David Collection (David’s Samling)

La David Collection è uno dei pochi musei gratuiti di Copenaghen. E’ sede di una collezione di arte ed è stata costruita intorno alla collezione privata di un uomo d’affari e collezionista d’arte C. L. David. Per chi è interessato ad opere d’arte antiche, il museo è famoso per la sua collezione di arte islamica, risalente al 8° secolo. Ospita anche i lavori di una serie di noti pittori danesi ed ha subito un importante progetto di ristrutturazione nel 2006. Se si desidera un arricchimento culturale gratuito questo è sicuramente il posto dove trovarlo.

La Sirenetta (Den Little Havfrue)

Fate una passeggiata per vedere l’iconica statua della Sirenetta arroccata sulle coste di Copenaghen sul lungomare Langelinie. La statua si basa sulla fiaba de La Sirenetta di Hans Cristian Anderson. La statua è diventata il simbolo della Danimarca, proprio come la Statua della Libertà negli Stati Uniti. Costruita nel 1913, la statua è un must da vedere se siete in città.

Il Giardino Botanico

Situato nel centro di Copenaghen, il Giardino Botanico è un must per ogni amante della natura. Il giardino vanta 27 serre che risalgono al 1874 ed è presente una Palm House, che è alta 16 metri con una stretta scala a chiocciola che conduce verso il suo apice. Il Giardino Botanico contiene oltre 13.000 specie diverse di piante ed ha una varietà di temi in ogni serra, tra cui anche una serra artica con controllo della temperatura dell’aria, con il fine di ricreare l’ambiente naturale delle piante.

La città nella città: Christiania

Una delle zone più interessanti di Copenaghen, il Christiania Freetown (Christiania in breve) è un quartiere autoproclamato autonomo con poco meno di 1.000 abitanti. Gestito da una comunità anarchica che si autogoverna, la città costituisce sicuramente un modo alternativo di vivere ed è una meta interessante da scoprire per via del suo mondo di vivere. Christiania è stata famosa per il suo commercio di cannabis liberalizzato nel 1971. Si tratta di una popolare destinazione turistica per la miriade di stranezze che si possono trovare qui, un posto del tutto unico a Copenaghen.

Copenhagen Free Walking Tours

Quale modo migliore per vivere la città se non con una visita guidata? Otterrete il meglio delle attrazioni di Copenaghen, ma non solo, pure gli odori e la storia, partecipando al tour della città, che si estende per tutto l’anno indipendentemente dal tempo. Il tour prende il via dal Municipio di Copenhagen tutti i giorni dell’anno, alle ore 11, a patto che ci sono almeno cinque persone presenti per il tour. Si raccomanda di iniziare la vostra avventura danese con questo tour, per abituarvi all’ambiente circostante. Avrete la possibilità di controllare tutti i più famosi luoghi di interesse di Copenaghen durante il toru che è fatto  completamente in lingua inglese. Naturalmente, la parte migliore è che è gratuito, ma eventuali mance per gli sforzi della vostra guida saranno sicuramente molto apprezzate.



Related Posts