Uluwatu Temple

Uluwatu Temple: un pilastro spirituale balinese

Uluwatu Temple o Pura Luhur Uluwatu, uno dei sei templi chiave che si ritengono essere pilastri spirituali di Bali, è rinomato per la sua magnifica posizione, arroccato sulla cima di una ripida scogliera a circa 70 metri sul livello del mare. Questo tempio ha un’eccezionale posizione dove poter godere di tramonti incredibili come il Tempio di Tanah Lot, un altro importante tempio balneare sito sulle coste occidentali dell’isola. Pura Luhur Uluwatu è sicuramente uno dei primi posti sull’isola dove andare per godere del tramonto, con vista sullo splendido Oceano Indiano e sugli spettacoli giornalieri di danza Kecak. L’architettura balinese e sculture antiche aggiungono al maggiore appeal all’Uluwatu Temple.

Villa Sungai

Villa Sungai

A Bali è facile trovare luoghi belli ed interessanti dove soggiornare. Uno di essi è Villa Sungai, una delle ville di lusso più preminenti di Bali, ricco di raffinatezza, lusso ed un servizio da 5 stelle, il tutto combinato alla privacy ed all’esclusività tipici di una residenza privata. Durante il vostro soggiorno a Villa Sungai, bilanciate il vostro tempo tra attività presso la villa ed escursioni sulla campagna circostante e nei villaggi nelle vicinanze. C’è privacy e c’è altresì un lussureggiante paesaggio tropicale tutto intorno, per non parlare dello stile delle camere da letto con letti all’interno di nuvole di zanzariere e bagni esterni per momenti di relax sotto le stelle. Ma il plus di tutto è la cortesia del servizio reso in qualsiasi momento della giornata da personale discreto ma assai amichevole che renderà la vacanza unica. Villa Sungai Bali è disponibile per un uso esclusivo, con servizio maggiordomo 24 ore, chef, autisti ed un team di persone pronto a viziarvi. Perfetto per famiglie o gruppi di amici ma altresì per una festa glamour o evento importante (i posti a sedere sono 30, 50 a cocktail). Tutte le camere si aprono alla piscina che si affaccia sul fiume e sulla giungla.

La scogliera dell’Uluwatu Temple

Senza dubbio, ciò che rende Uluwatu Temple spettacolare è la sua impostazione in cima alla scogliera su di un altopiano sopra le onde dell’Oceano Indiano. “Ulu” significa la parte superiore o la punta mentre watu significa una pietra o roccia in balinese. Numerosi reperti archeologici rinvenuti qui dimostrano che il tempio sia di origine megalitico, risalente intorno al 10° secolo. Una piccola foresta si trova nella parte anteriore e centinaia di scimmie abitano lì. Si pensa che stiano a guardia del tempio da cattive influenze. Il percorso a serpentina del tempio è fortificato da mura di cemento sul lato della scogliera. Ci vuole circa un’ora per arrivare da un capo all’altro in quanto vi sono diversi punti recintati lungo la strada dove fermarsi. La vista dalla parte sud, con l’acqua che sbatte contro le rocce nonché l’orizzonte infinito, sono notevoli.

Pura Luhur Uluwatu

Gli indù balinesi credono che i tre poteri divini di Brahma, Vishnu e Shiva diventano un tutt’uno qui. Il che significa che il Tempio di Uluwatu sia il luogo di culto di Shiva Rudra, la divinità indù di tutti gli elementi e gli aspetti della vita nell’universo. Pura Uluwatu è dedicato anche a proteggere Bali dagli spiriti maligni del mare. Le iscrizioni ricordano che la costruzione di Uluwatu Temple è stata spinta da Mpu Kunturan, un monaco Majapahit che ha anche partecipato alla costruzione di molti altri importanti templi a Bali, come il Pura Sakenan a Denpasar, circa 1.000 anni fa. Un santo sacerdote proveniente da Java orientale, Dhang Hyang Dwijendra, che ha poi scelto l’Uluwatu Temple come luogo culto finale del suo cammino spirituale. Gli indù balinesi più devoti credono che lì abbia raggiunto il punto più alto della propria spiritualità e che poi scomparse dopo una scarica di fulmini. La leggenda però dice che Dhang Hyang Dwijendra (anche spesso indicato per nome come Danghyang Nirartha) è stato l’architetto del Tempio di Uluwatu e di molti altri templi di Bali, come Lombok così come Sumbawa. Fino al 1983, Pura Uluwatu era difficilmente accessibile ed un fulmine nel 1999 ha fatto prendere a fuoco alcune parti del tempio. Il tempio ha avuto alcuni restauri da quando fu costruito.

Il Monkey King durante la Kecak Fire Dance

Ci sono due mangiatoie in pietra nella zona del tempio. Se entrambi vengono uniti, creano un sarchopagus (una bara megalitica). Ogni sei mesi secondo il ciclo Pawukon balinese di 210 giorni vengono compiuti grandi festeggiamenti per l’anniversario del tempio. Il custode del tempio, la famiglia reale di Jro Kuta da Denpasar, sono i patroni per l’evento. Inoltre non vi è stata alcuna significativa erosione sul litorale sottostante della scogliera del tempio. I credenti considerano come una manifestazione della potenza divina che protegge Pura Uluwatu. Uluwatu Beach, sotto la scogliera, è una delle migliori nonché più rinomate aree per il surf di tutta Bali.




Related Posts