Mahé Seychelles

Seychelles: perché no?!?

Sabbia bianca e finissima, acqua turchese e cristallina, palme e rigogliosa vegetazione tropicale: benvenuti alle Seychelles, senza dubbio uno dei più affascinanti paradisi terrestri. Abbiamo già parlato di questo meraviglioso arcipelago ma desideriamo ritornare sull’argomento perchè pensiamo che sia una destinazione perfetta per tutti. Chi vuole trascorrere qui una vacanza unica non avrà che l’imbarazzo della scelta; partiamo dall’aspetto più comune a tutte le vacanze sulle isole: le spiagge. Con ben oltre 100 spiagge da scoprire, non solo sulle tre isole principali Mahé (foto sul top), Praslin e La Digue, ma anche sulle più piccole isolette quasi deserte, le perle dell’Oceano Indiano sono la meta ideale per un viaggio indimenticabile e rilassante.

Qualora non aveste mai pensato di visitare le Seychelles, date un’occhiata al video realizzato da Paul Wex, che ci regala una perfetta visione di quel è questo meraviglioso arcipelago. E se non bastasse, prima di godervi il video, leggete di seguito la nostra selezione di alcune delle migliori spiagge delle Seychelles. Dalle baie ampie e più aperte, alle calette più piccole e intime, dalle spiagge in cui è più facile ammirare la barriera corallina, a quelle in cui il mare è più calmo, da quelle più facili da raggiungere. Ma ad ogni modo ricordate che le Seychelles sono molto di più che solo spiagge sabbiose e tintarella da fare invidia (ed il video lo dimostra).

Anse Source d’Argent (La Digue)

E’ una delle attrazioni principali delle Seychelles ed una delle spiagge più fotografate del pianeta, qui è stato anche girato un famoso spot della Bacardi. La barriera corallina rompe le onde prima che possano arrivare a riva ed è quindi possibile nuotare nelle acque di questa spiaggia in ogni periodo dell’anno. Cosa si può fare: nuotare, fare snorkeling, prendere il sole, scattare foto o bere un succo freschissimo al Fruita Cabana Bar.

Anse Georgette (Praslin)

Una delle più belle spiagge dell’isola di Praslin, situata all’interno della proprietà di un grande resort. Chi non alloggia all’hotel può raggiungerla via mare o con un permesso del resort (basta una telefonata!). Cosa si può fare: nuotare, fare snorkeling, una passeggiata sul monte alle sue spalle per delle meravigliose foto dall’alto.

Grand Anse (La Digue)

Una magnifica spiaggia selvaggia sull’isola di La Digue, da ammirare prestando la dovuta attenzione. Infatti nel periodo in cui soffia il monsone di sudest (tra maggio e ottobre) le correnti diventano particolarmente forti. Con un paesaggio maestoso e travolgente, incarna alla perfezione il fascino delle Seychelles. Cosa si può fare: semplice, surf sulle onde, prendere il sole.

Anse Cocos (La Digue)

Una spiaggia incantevole con sabbia bianchissima e acqua trasparente. Le sue lisce rocce granitiche formano splendide piscine naturali di acqua caldissima, ideali per stare a mollo in una incredibile cornice tropicale semideserta. Cosa si può fare: raggiungerla a piedi con un’escursione di 30-40 minuti; nuotare, prendere il sole.

Beau Vallon (Mahé)

Spiaggia lunga svariati chilometri nel nord-ovest di Mahé considerata da molti, sia turisti che autoctoni, la più bella delle Seychelles. L’atmosfera unica, la sabbia fine, le tante attività e la ricca offerta di sport acquatici e sistemazioni la rendono una meta imperdibile dell’isola. Cosa si può fare: nuotare, fare snorkeling, pesca, immersioni, prendere il sole, pranzare e cenare a pochi metri dal mare.
_





Related Posts