Anse Lazio Seychelles (spiagge popolari)

Le sette spiagge più popolari

Ogni anno tanti siti di viaggio preparano articoli e liste riguardo le migliori spiagge del mondo. Abbiamo dato un’occhiata in giro a queste selezioni e le abbiamo confrontate con la nostra ed  abbiamo notato che parecchie spiagge si accomunano. Nel tentativo di individuare veramente il meglio del meglio, abbiamo preso in considerazione autorità del viaggio come Condé Nast Traveler, insieme ad altre serie pubblicazioni, per determinare i chiari vincitori di questa speciale selezione. Quindi senza ulteriori indugi, ecco le sette spiagge più rinomate, che sono presente in più classifiche, tra le diverse testate del settore:

Anse Lazio – Seychelles

Massi di granito rossastri riposano lungo la costa di Anse Lazio (foto sul top) a Praslin, spiaggia tra le più note e popolari nel mondo. La destinazione è sulla punta nord-ovest dell’isola ed è incredibilmente suggestiva. Questa destinazione tranquilla è circondata da Takamaka e da palme ed offre soffice sabbia bianca ed acque cristalline. E’ un luogo ideale per lo snorkeling grazie alla buona visibilità ed una elevata densità di pesci. Più dei due piccoli ristoranti nelle vicinanze, non c’è molto altro intorno, solo natura incontaminata.

Baia De Sancho – Brasile

Non c’è carenza di grandi spiagge in Brasile (2.100 per l’esattezza), ma una delle sue destinazioni più note è senz’altro Baia De Sancho, che poggia su un isola a nord-est del paese. La destinazione si trova in una sezione appartata dell’arcipelago Fernando de Noronha protetto dall’Unesco. E’ parte del primo parco nazionale marino del paese ed è considerata la migliore macchia di immersione in Brasile. I subacquei fortunati possono avvistare branchi di delfini giocosi che si avvicinano sin alla riva. Durante la stagione delle tartarughe e della loro deposizione delle uova, da gennaio a luglio, ai viaggiatori è proibita la visita dalle 18 alle 06.

Flamenco Beach – Porto Rico

La spiaggia più popolare a Culebra è Flamenco, che si trova a 27 km al largo della costa di Porto Rico. L’area non possiede grandi alberghi, catene di fast food, campi da golf o pedoni ansiosi. Qui, la gente del posto e gli ospiti possono sfuggire al caos della vita di tutti i giorni, rilassandosi sulla sua spiaggia di sabbia fine. Con barriere di classe mondiale, lo snorkeling e le immersioni sono un must. È inoltre possibile dormire in spiaggia durante la notte ed addormentarsi con il suono delle onde. Ci sono docce esterne che funzionano dalle 16 alle 19 mentre i bagni sono aperti 24/7. Se si dimentica la crema solare o si ha bisogno di un cocktail tropicale, non disperate in quanto i venditori sulla spiaggia sono sempre nelle vicinanze. 

Grace Bay – Turks & Caicos

Lunga 19 km, la famosa Grace Bay a Turks e Caicos potrebbe avere la sabbia più morbida che i vostri piedi toccheranno mai nella vostra vita. Le sue acque dolci contengono la terza più grande barriera corallina del pianeta, il che significa che l’oceano è il più chiaro ed il più calmo nella zona. A differenza dei suoi omologhi, tuttavia, questa spiaggia è un po’ più turistica con alberghi ed attività che spuntano lungo le sue rive. Se volete godere della migrazione delle stelle marine, fate un’immersione e le vedrete senza problemi.

Nacpan Beach – Filippine

Situata nelle Filippine, El Nido è sede di due spiagge gemelle: Nacpan e Calitang. La prima, anche se può risultare difficile da raggiungere a causa della strada accidentata, ne vale completamente la pena fare il viaggio. Nacpan si presenta come un paradiso dimenticato. Solo un paio di baracche sono presenti sulle sue sponde che vendono snack e bevande, ma per il resto, ci sarete solo voi, la spiaggia ed il sole lucente. Questa spiaggia è uno di quei posti dove scollegarvi dalla routine non è solo suggerito ma anche necessario per godere appieno del paesaggio vergine.

Ngapali Beach – Myanmar

Pronunciato Nah-pah-lee, la Ngapali Beach in Myanmar è a soli 45 minuti di volo da Yangon e si estende per circa 6 km di lunghezza lungo la costa. Anche se si può andare a pescare, fare kayak o snorkeling o diving qui, la maggior parte utilizza l’area semplicemente per rilassarsi e prendere il sole. Se si preferisce essere più attivi, il kayak, le immersioni subacquee, lo snorkeling e la pesca , come detto sopra, sono facilmente praticabili. Dal momento che molti pescatori utilizzano questa zona per pescare i pesci la mattina presto, i ristoranti nelle vicinanze offrono il pescato del giorno nei loro menù tra cui aragoste vive. Si dice altresì che i tramonti di Ngapali sono tra i migliori al mondo.

Playa de Ses Illetes – Spagna

Un’altra spiaggia regolarmente lodata è Playa de Ses Illetes a Formentera in Spagna, che è presente in quasi tutte le liste. Conosciuta come l’isola che non dorme mai, Playa de Ses è una destinazione vivace che è considerata una versione meno folle di Ibiza. Celebrità, festaioli e l’elite della moda sono stati e lo sono ancora gli ospiti fissi di questa isola, la maggior parte a bordo di yacht privati. Anche se è frequentata da molti visitatori ogni anno, non sono presenti molti hotel, lidi o facilities per bagnanti. Ah dimenticavamo che i costumi da bagno sono opzionali qui…sapete come si dice, carpe diem. 




Related Posts