Maya

  • Maya
  • Maya
  • Maya
  • Maya
  • Maya
  • Maya
  • Maya
  • Maya
  • Maya
  • Maya
  • Maya
  • Maya
  • Maya
  • Maya
  • Maya
  • Maya
  • Maya
  • Maya
  • Maya
  • Maya
  • Maya
  • Maya
  • Maya
  • Maya
  • Maya
  • Maya
  • Maya
  • Maya
  • Maya
  • Maya

Maya (che in sanscrito significa illusione o sogno) è una squisita villa composta da cinque suite all’interno di un maniero risalente alla fine del 19° e 20° secolo, che rende omaggio alle sue caratteristiche origini olandesi e britanniche d’epoca, ma che si integra perfettamente con nuovi interni in stile contemporaneo ed accenti di design, assolutamente originali. Situato nel villaggio rurale di Aranwella, 7 km da Tangalle, il Maya si trova all’interno di due acri di spettacolari giardini lussureggianti pieni di palme che guardano ad ovest verso una vasta distesa di risaie che circondano la giungla.

Precedentemente noto come l’Aranwella Walauwa, quando era la casa signorile del capo villaggio, Maya risalente a 100 anni fa e a tutt’oggi conserva l’atmosfera di quel tempo. La casa originale è un ritorno nel tempo e si basa su entrambi gli stili olandesi e britannici, anche se l’hotel attuale è il frutto del gusto per l’interior designer di Niki Fairchild, che si è innamorata di questo posto nel 2004. Ha curato la ristrutturazione della proprietà ed ha aggiunto tre camere moderne, una piscina e la sala da pranzo. Maya offre un vero santuario per coppie e famiglie che sono in cerca di sperimentare il meglio del patrimonio dello Sri Lanka, come la sua cultura e la sua cucina.

Mix perfetto in questa villa è senza dubbio il patrimonio stesso della proprietà composto da molti accessori progettati su misura ed arredi disegnati dalla stessa proprietaria che ha mescolato all’interno del Maya oggetti propri con quelli trovati in giro per l’isola. La fusione tra contemporaneo e tradizionale del Maya dimostra talento ed innovazione senza trascurare l’importanza dell’esser pratici; i letti sono grandi con materassi morbidi, sdraio con cuscini che offrono un comfort rilassante e lampade a cascata in ottone placcato sulle pareti bianche che evocano l’atmosfera e danno un tocco glamour nostalgico alla costruzione tradizionale della villa. In aggiunta a questo contemporaneità c’è uno staff attento, che è sempre a disposizione di ogni ospite.

Le cinque camere con bagno del Maya sono divise tra la casa principale ed una nuova ala che è stato ben mixata grazie al cortile che ospita una piscina avvolgente che colma brillantemente il vuoto. Ogni edificio ha un soggiorno ed una zona da pranzo che diventano perfette per soggiorni in famiglia o per gruppetti di amici. Le tre camere da letto nella nuova ala hanno i loro cortili privati all’aperto dove si può godere del pranzo in intimità, per coloro che cercano di condividere un momento privato durante il soggiorno. L’ampio giardino offre molte opportunità per cena insieme a delle viste che si estendono sopra la risaia, gli uccelli cantano rumorosamente tra gli alberi da frutto insieme con scimmie e pavoni, mentre gli scoiattoli e le lucertole vagano tra l’erba verdeggiante del dolce prato situato sotto.

Maya celebra il cibo in una fusione di sapori orientali ed occidentali, tutti creati con estro dallo chef della villa. Durante la colazione viene proposta frutta fresca, muesli e pane tostato per chi desidera qualcosa di salutare. Ma chi invece vuole qualcosa di più sostanzioso ecco la colazione all’inglese completa di pancetta, uova, pomodoro, funghi e fagioli. Per pranzo e cena viene offerta una vasta scelta di piatti. Lo chef prepara un nuovo menù di tre portate ogni giorno, con una selezione di deliziosi antipasti, primi piatti e dessert. La villa ha anche una buona selezione di vini, un ampio menù di cocktail, nonché una varietà di bevande analcoliche e succhi di frutta per chi vuole dissetarsi o rilassarsi con una bevanda od anche due.

In poche parole, questo è un luogo per rilassarsi, più di ogni altra cosa, sia tra gli ombreggiati cortili privati che in piscina che divide in due le due ville. Qualsiasi gioco si può fare sul prato, da croquet a cricket ed altresì lezioni di yoga e Tai Chi sono a disposizione di tutti coloro che desiderano un po’ di attività. C’è una TV via cavo con un lettore DVD, due lettori CD, WiFi in tutta la proprietà ed attrezzatura per piscina e sport come mazze da cricket, croquet, racchette di volano e tanto altro.

Situato nel villaggio rurale di Aranwella ed a pochi chilometri dal Tangalle nel sud dell’isola dello Sri Lanka, il Maya si trova all’interno di un paesaggio ricco di giardini tropicali e palme da cocco vissuta da numerosi uccelli locali il tutto circondato da risaie. Con facile accesso alle attrazioni locali ed alle spiagge della costa sud, il Maya è la base perfetta per esplorare l’isola. Nelle vicinanze del Maya, gli ospiti possono godere di passeggiate in bicicletta verso il villaggio Aranwella ed il suo tempio. Il parco degli elefanti di Uda Walawe, il santuario degli uccelli di Kalametiya, il parco nazionale di Yala, il tempio della roccia di Mulkirigala ed il tempio di Wewurukannala sono facilmente raggiungibili. La sera si può vivere un’emozionante esperienza alla spiaggia Rakewa dove osservare la nidificazione delle tartarughe marine. La costa meridionale oltre Dondra è considerata una dei migliori luoghi al mondo dove avvistare balene blu, capodogli e delfini stenella.

Location

Il Maya si trova nel pittoresco villaggio di Aranwella ed al suo antico tempio buddista. A soli 8 km da Tangalle e dalle belle spiagge della costa meridionale. Dall’aeroporto internazionale dista circa 3 ore e mezza mentre circa 3 ore sono necessarie per raggiungere Colombo. Maya è ad un’ora e mezza da Galle e dalla sua fortezza, patrimonio mondiale dell’Unesco. Il Maya è ad un’ora e mezza dalla città portuale meridionale di Hambantota, dove si trova il più nuovo campo da cricket dello Sri Lanka. E’ altresì a solo 1 ora e mezza dal Parco Nazionale dell’Uda Walawe ed a 2 ore dallo Yala National Park, dove si può osservare la stupefacente fauna selvatica dello Sri Lanka.

Contatti

Old House, Temple Road
Aranwella, Belliata (Sri-Lanka)
mayatangalle@gmail.com | mayatangallesrilanka.com

Da non perdere

Il senso dell’ospitalità del Maya

Maya è stato spesso descritto come “magico”. Si tratta di un rifugio tranquillo, un hotel di classe creato su di una casa di 130 anni fa. Se si desidera scollegarsi e farsi coccolare, questo luogo intimo che è il Maya è perfetto per te, grazie a tutto ciò offre in termini di benessere, riposo e relax nonché una delle cose più belle che i soldi possono acquistare: un’esclusività semplice ed elegante totalmente immersa nel vero Sri Lanka. Se vi godete il vostro relax su di una delle amache del Maya, potreste essere premiati con la vista di pavoni che ballano tra le verdi e brillanti risaie, mentre personale altamente qualificato vi segue durante il giorno, discretamente, anticipando ogni vostra necessità. Il team Maya, con il proprio senso dell’ospitalità, crea veramente una “casa lontana da casa”.

Rapporto qualità/prezzo

Camere doppie da US $ 180 in bassa stagione; E da US$ 300 in alta. Colazione e tea pomeridiano inclusi. Wi Fi gratutio.

Accesso per ospiti con disabilità?

Non adatto.

Adatto alle famiglie?

Le famiglie sono le benvenute; Si raccomandano le stanze dell’Old House in quanto si trovano l’una di fronte all’altra, offrendo privacy per le famiglie. Letti supplementari e culle sono disponibili così come un menù per bambini ed un servizio di baby sitting.

Animali ammessi?

Gli animali sono i benvenuti al Maya.

Servizio Lavanderia

Il servizio lavanderia è fornito direttamente dal Maya.

Massaggi

Sono offerti trattamenti con massaggi rilassanti.

Surf

Si possono organizzare lezioni di surf per principianti.

Lezioni di cucina

E’ possibile organizzare lezioni di cucina dello Sri Lanka.

Yoga

Lezioni private di yoga sono disponibili su richiesta.

Quando andare?

A differenza di molte altre destinazioni asiatiche, lo Sri Lanka può considerarsi una destinazione di vacanza per tutto l’anno. C’è però da considerare due aspetti, uno è la zona dell’isola che si sceglie di visitare e l’altra il mese prescelto per il viaggio. Tutto questo può essere importante se si pianifica una vacanza fatta esclusivamente di sole e mare. Il monsone sud-occidentale porta la pioggia a sud-ovest dello Sri Lanka tra maggio e settembre, mentre la stagione secca in questa regione va da dicembre a marzo. Nelle regioni costiere del nord ed orientali del paese, il clima è influenzato dal monsone nord-orientale, che porta il vento e la pioggia tra ottobre e gennaio, mentre la stagione secca è tra maggio e settembre. Vi è anche un periodo inter-monsonico nel mese di ottobre e la prima metà di novembre, quando la pioggia e temporali possono verificarsi in tutta l’isola. Questo ci chiarisce che avvicinandosi a dicembre, le condizioni climatiche, da metà novembre in poi, migliorano sensibilmente. Come per molte destinazioni del Sud-Est asiatico, il periodo da dicembre a metà aprile è considerata la stagione di punta, sia per le temperature che per il numero complessivo di visitatori. Mentre ci sono buone ragioni per vedere lo Sri Lanka in alta stagione, ci possono essere uguali vantaggi se si decide di viaggiare in bassa stagione, in quanto si può facilmente godere del meglio dei due mondi; vale a dire bel tempo non troppo afoso ed un numero di visitatori assai inferiore.

Le nostre Speciali Letture

Sri Lanka: perché no?!?

A prescindere dal montaggio splendidamente curato e colorato dello Sri Lanka, il fotografo ed editor Piotr Wancerz ci ​​offre uno sguardo emozionante e completo dell’isola del Sud Est Asiatico in meno di tre minuti. Prodotto da Timelapse Media, il video soprannominato Isola del Dharma segue il viaggio di Wancerz attraverso dieci città dell’isola tra cui Colombo, Ella, Haputale e Negombo.

Il paese isola situato nell’Oceano Indiano è un parco giochi per gli amanti della natura e gli avventurieri. Con infinite spiagge, foreste pluviali, fauna esotica e rovine senza tempo, lo Sri Lanka è una destinazione di 2.000 anni ancora un po’ da scoprire. Uno dei momenti migliori per esplorare la destinazione è da febbraio ad aprile mentre agosto e settembre sono da evitare in quanto sono le stagioni delle piogge. Tuttavia, come si può vedere dal video, è a causa delle sue stagioni piovose che l’isola è avvolta da un ricco fogliame verde.

Gli Srilankesi sono anche un popolo spirituale, questo testimoniato dai templi buddisti sparsi in tutta l’isola. Ma ciò che rende quest’isola una destinazione molto conosciuta è la sua pletora di attività acquatiche che si possono praticare come immersioni, osservare balene e delfini ed il surf. Grazie alle sue acque limpide, i subacquei possono esplorare facilmente naufragi, tavole subacque, giardini di corallo e grotte oceaniche. Sulla terra ferma non si può non visitare il santuario degli elefanti per vivere un’esperienze indimenticabile immerso nella fauna selvatica.

Continua a Leggere


Speciale City Guide: Sri Lanka

In Sri Lanka c’è molto di più dei templi buddisti e di spiagge dorate orlate di palme. Punteggiata da Siti Unesco, l’isola ha una giungla lussureggiante, una media di otto ore di sole al giorno ed una tradizione del tè eccellente che idealmente si dovrebbe sorseggiare in una pensione in stile coloniale che si affaccia su di una piantagione di collina. Ad ovest, hotel a cinque stelle sono sorti a fianco di baracche sulle spiagge dove i pescatori fanno il loro pescato giornaliero e surfisti cavalcano le onde. Sulla costa sud c’è Galle Fort con le sue eleganti boutique e festival letterari annuali.

L’incenso riempie l’aria e le preghiere riempiono la brezza di Kandy, con il suo ornato Temple of the Tooth, dove buddisti e turisti si mescolano ogni giorno. Osservate le antiche opere d’arte sulle pareti della grotta quando si sale a Sigiriya (foto sopra), una roccia sormontata dai ruderi di un palazzo del 5° secolo. Il jet lag va via quando l’olio caldo viene versato sulla fronte durante lo Shirodhara, un trattamento termale rilassante ayurvedico.

Ammirate gli zaffiri blu dello Sri Lanka nelle gioiellerie di Galle Fort, oppure il pizzo bianco tessuto a mano che vendono nelle boutique. Assaggiate un po’ di Sri Lanka testando una tazza di Tè Ceylon con cannella. Godete i colori del tramonto infuocato dello Sri Lanka girando per la capitale Colombo ed il suo popolare mercato di Pettah.

Continua a Leggere

Richiedi una quotazione per questo hotel

Ricevi le tariffe migliori direttamente dal Maya

  • M
  • T
  • W
  • T
  • F
  • S
  • S
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
loading...
yes
1514764800
1
2
en
1
1
4
4
multiple
no
0
0
no
no
side

Other Hotels