Hotel ICON

  • Hotel ICON
  • Hotel ICON
  • Hotel ICON
  • Hotel ICON
  • Hotel ICON
  • Hotel ICON
  • Hotel ICON
  • Hotel ICON
  • Hotel ICON
  • Hotel ICON
  • Hotel ICON
  • Hotel ICON
  • Hotel ICON
  • Hotel ICON
  • Hotel ICON
  • Hotel ICON
  • Hotel ICON
  • Hotel ICON
  • Hotel ICON
  • Hotel ICON
  • Hotel ICON
  • Hotel ICON
  • Hotel ICON
  • Hotel ICON
  • Hotel ICON
  • Hotel ICON
  • Hotel ICON
  • Hotel ICON
  • Hotel ICON
  • Hotel ICON

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
loading...
yes
1514764800
1
1
it
1
1
1
1
multiple
no
0
0
no
no
below

Ben noto per il suo arredamento moderno ed il design contemporaneo, l’Hotel ICON è una gioia da esplorare. I giardini verticali, grandi ampie scalinate e sale da pranzo vivaci offrono una splendida panoramica del lato contemporaneo di Hong Kong, con standard di servizio di altissimo livello; tutto ciò lo rende una base ideale per la città. L’Hotel ICON è una boccata d’aria fresca tra la natura piuttosto distaccata del paesaggio urbano imponente di Hong Kong. Un hotel che ha filosofie ecologiste ed un design costruito intorno ad una naturalezza sofisticata, che gli dona una personalità giovane ed affermata.

In piedi su di un’altezza di 28 piani, questo hotel esclusivo si trova nel cuore di Tsim Sha Tsui East ed offre un’eccellente accesso alle principali attrazioni e suoni di Kowloon, nonché la possibilità di ritirarsi in un fantastico centro benessere, una piscina sul tetto con bar panoramico, una volta che si è pronti a fuggire dal caos della città. Gli spazi pubblici sono pieni di opere d’arte e luce naturale, sorprendentemente accessoriati con grande giardino verticale ed una spettacolare scalinata.

Ci sono 262 camere ben arredate (molte delle quali con vista spettacolare sul porto), tra cui 165 camere, 68 Above & Beyond Camere Club, 26 suite e 3 camere Prototype. Tutte le camere sono così perfettamente isolate, che non si sente un pigolio se gli ospiti della porta accanto fanno baccano, che è proprio quello che tutti i viaggiatori desiderano, mentre ci si crogiola nel proprio letto. Circa l’80% delle camere sono luminose, camere senza fronzoli con una splendida vista sul porto e tutte hanno minibar gratuito, macchinetta Nespresso, connessione Wi-Fi e uno smartphone Handy con chiamate internazionali gratuite verso 25 Paesi.

Questo hotel offre tre ristoranti, tutti disegnati da Terence Conran: GREEN, una caffetteria e bar di tapas, Above & Beyond, che serve cucina cantonese e il The Market, un divertimento super, autentico buffet internazionale. Vi è anche un wine bar, che è collegato alle tre sale da pranzo private di cui una offre anche una cucina privata, se si desidera portare il proprio chef.

L’Angsana Spa è il loro gioiello di centro benessere. Da non perdere qui il trattamento Bamboo Massage, che usa canne di bambù calde. E’ facile rimanere allenati grazie al centro fitness aperto 24 ore. Centro fitness (con attrezzature all’avanguardia) con tanto di magnifica piscina sul tetto che è assolutamente magica.

L’Hotel ICON si trova a Tsim Sha Tsui East, Kowloon, una delle zone più interessanti della città, al centro della rete di trasporto ad alta efficienza. Dall’hotel si ha la possibile di accedere con facilità a tutte le attrazioni della città come centri commerciali alla moda, mercatini, siti del patrimonio culturale e complessi di intrattenimento. Gli ospiti non sono mai a più di pochi minuti di distanza dalla stragrande maggioranza delle principali attrazioni di Hong Kong.

Per concludere questo è un hotel di lusso di Hong Kong, che prende un nuovo sguardo su ospitalità. L’Hotel ICON è individualità e celebrazione di Hong Kong. Appassionato di cultura locale, arte, design, ottimo cibo e una scintilla moderna combinato ad un servizio perfetto. Ma ha altresì uno stile innegabilmente internazionale e questo si riflette in ogni aspetto del servizio. E’ ciò che rende unica Hong Kong, la rappresentazione in tutto il mondo di culture diverse. Eppure, troverete un ambiente familiare e confortevole, il perfetto equilibrio di alto stile e tradizionale ospitalità, eccitante ed informale allo stesso tempo ma altresì reattiva e passionale. Questo hotel a Tsim Sha Tsui, Kowloon riflette la vera essenza di Hong Kong.

ICON 36 City & Harbour

36 mq, ideale per viaggiatori d’affari e turisti, le ICON 36 sono tra le camere più spaziose ed eleganti ad Hong Kong. Superbamente attrezzate e dal design elegante, l’atmosfera è sofisticata, fresca e professionale. Lavorare sarà semplice nello spazio di lavoro progettato in modo intelligente. Oppure godetevi il sistema di intrattenimento, sedetevi in poltrona e rilassatevi. Qualsiasi cosa è a portata di mano. La vista della città è mozzafiato e cattura il dinamismo di Kowloon. E la vista sul porto sopra l’isola di Hong Kong è stupefacente, soprattutto di notte quando le luci al neon illuminano l’orizzonte.

CLUB 36 City & Harbour

36 mq, lussuosamente arredate, le Club 36 sono dotate di interni in legno accoglienti dal design contemporaneo e splendide viste sul porto e Kowloon. L’atmosfera è iper-cool, professionale e rilassata. Che tu sia a Hong Kong per lavoro o per piacere, le Club 36 supereranno le vostre aspettative con l’altoparlante Bluetooth, il powerbank, il lettore Blu-ray e molto altro ancora. L’ampio bagno offre una vasca da bagno a immersione totale e doccia a pioggia walk-in separata. E si può anche godere di tutti i privilegi della  Lounge Above & Beyond.

CLUB 38 Harbour

38 mq, le Club 38 Harbour sono ancora più spaziose. Tuttavia trasudano anche il design contemporaneo dell’Hotel ICON ed il suo stile. Se avete bisogno di lavorare, c’è un ampio spazio di lavoro disponibile. E quando si ha bisogno di rilassarsi, è possibile guardare un film in Blu-ray, ascoltare la vostra musica preferita o semplicemente godersi la vista abbagliante. C’è anche un ampio bagno con vasca a immersione totale e doccia a pioggia walk-in separata. Gli ospiti possono anche godere di tutti i privilegi del Lounge Above & Beyond.

CLUB 65 Studio Suite

Esclusiva ed eccezionale, le Club 65 Studio Suite offrono un’abbondanza di spazio. La suite è elegantemente arredata con mobili di qualità premium ed offre una vista parziale sul porto di Victoria, famoso quartiere di Tsim Sha Tsui e sulle montagne circostanti. 65 mq in termini di dimensioni, queste suite sono ben attrezzate con intelligenza e sono ideali per soggiorni più lunghi. La camera da letto è separata dal soggiorno e dalla cabina armadio e ci sono un sacco di opzioni di intrattenimento all’avanguardia. La scrivania con sedia Herman Miller, bagni in pietra naturale con doccia a pioggia chiusa e vasca oversize in pietra naturale, completato la camera.

CLUB 80 Harbour Suite

80 mq, la CLUB 80 Harbour Suite offre la sistemazione più grande, più lussuosa ed imponente dell’Hotel ICON. Aspettatevi solo il più alto livello di eleganza, raffinatezza e lusso con il servizio Hotel ICON. Questa suite comanda una magnifica vista a 280 gradi del distretto di Victoria Harbour, Kowloon ed oltre. La suite ha una camera di lusso con salotto separato e cabina armadio. In bagno una vasca da bagno full-size posta  vicina alla finestra, che si affaccia sul porto e sulla città, scrivania con sedia Herman Miller con tanto di  prese di corrente incorporate. Il letto matrimoniale è provvisto di lenzuola di importazione personalizzate, piumoni e cuscini per un dolce riposo.

Designer Suite by Vivienne Tam

80 mq, questa suite è stata creata dalla famosa designer di moda ed icona di Hong Kong. La Suite Designer di Vivienne Tam offre splendide viste panoramiche sul porto di Victoria ed una esperienza di suite diversa da qualsiasi altra. Personalmente curata da Vivienne Tam, trasuda il suo marchio “China Chic”, la spaziosa camera da letto con un salone attiguo offre privacy per lavoro o per divertimento in grande stile. Comprende un lussuoso letto King size, un menu di cuscini con scelta di cuscini, vasca da bagno e zona doccia a pioggia separata.

Angsana Spa

Sede di una vasta gamma di trattamenti ultra premiati, l’Angsana Spa saluta gli appassionati del benessere nel cuore della città di Hong Kong presso l’Hotel ICON. Idealmente situato a Tsim Sha Tsui East, Kowloon, il santuario cittadino è situato a pochi minuti dalle principali attrazioni della città, quartieri dello shopping glamour ed affari. L’Hotel ICON è una proprietà innovativa dal design contemporaneo e spazi pubblici mozzafiato che integra l’esperienza unica dell’Angsana Spa. Il centro benessere offre una raffinata selezione di terapie di ispirazione asiatica, che pone particolare enfasi sull’utilizzo di ingredienti naturali come fiori e frutti autoctoni. Fatevi deliziati dalla gamma di delizie sensoriali offerte dal tocco intuitivo di terapisti dell’Angsana Spa che sono stati formalmente addestrati presso le Accademie del Banyan Tree Spa.

Piscina Esterna Riscaldata

Affacciato sul porto storico di Hong Kong e sullo skyline della città, ci sono pochi posti più stimolanti dove tenersi in forma con un paio di esercizi. Situato su un tetto al livello 9, la piscina riscaldata offre agli ospiti  una rilassante esperienza all’aria aperta, lontano dalla pazza folla, fornendo lusso e relax infinito.

Health Club

Il centro fitness 24 ore fornisce le più moderne attrezzature cardiovascolari e di allenamento con i pesi Technogym. E la splendida vista panoramica di Tsim Sha Tsui rende questo luogo perfetto per tenersi in forma.

Timeless Lounge

E’ solo un esempio di come l’Hotel ICON lavora duramente per assicurarsi che i loro ospiti godino sempre del massimo del comfort, in ogni momento. Invece di essere costretti ad aspettare in un’impersonale ed affollato aeroporto, ci si può assolutamente rilassare, nel massimo del comfort,  nella rilassante Timeless Lounge. Offrendo snack e bevande gratuite e con il concierge si prende cura del vostro bagaglio, questa sala ha tutto il necessario per passare il tempo in stile e lusso.

Meeting ed Eventi

Sia che stiate progettando una conferenza, una riunione o una cena privata sontuosa, l’Hotel ICON fornisce un servizio perfetto, una cucina su misura e tecnologia d’avanguardia in diversi ambienti eleganti. Consentire alla loro squadra eventi di aiutarvi a pianificare ogni dettaglio per garantire che la vostra esperienza sia perfetta.

Ricevimenti

Sia che si tratti di una festa aziendale o di un piccolo ed intimo ricevimento, l’Hotel ICON ha uno spazio flessibile e diversi punti ristoro che creano l’atmosfera giusta ogni volta. Dalla raffinatezza elegante delle intime sale da pranzo private all’opulenza contemporanea della sala da ballo, tutte hanno le giuste chance per rendere il grande giorno un elegante successo.

Matrimoni

Per un matrimonio da favola, sia tradizionale o contemporaneo, l’Hotel ICON dispone di luoghi per nozze ad Hong Kong unici nonché servizi che garantiranno che il vostro giorno sia veramente speciale con tutto ciò che avreste sempre voluto e molto altro ancora.

Premi

Best Hospitality Company 2016 Hong Kong” – ricevuto da APAC Insider
Pata Gold Award 2016” – ricevuto da Pacific Asia Travel Association
Most Valued Awards 2016” – ricevuto da China Hospitality Technology Alliance
Best Couples Treatment 2016” – ricevuto da Prestige
Restaurant Awards of Excellence 2015” – per Above & Beyong, ricevuto da Wine Spectator
U Favourite Food Awards 2015 – The Best Buffet” – ricevuto da U Magazine
Best Chinese Restaurant 2014” – ricevuto da Hong Kong Tatler

News

Thinking Green by Hotel ICON:

L’Hotel ICON sta riducendo la sua impronta di carbonio ancora di più con l’introduzione di una flotta di trasporto completamente elettrico, composto dal primo autobus  navetta elettrico di Hong Kong, due Tesla Model S e BMW i3. Questi silenziosi veicoli privi di emissioni, al 100% elettrici, offrono stupefacenti gite eco-compatibili ed aggiungono ricercatezza all’hotel ed alla sua politica eco-sostenibile. L’eBus è lussuosamente arredato di sedili in pelle con cinture di sicurezza, depuratori d’aria e luci singole per passeggeri. Gli ospiti che soggiornano per due o più notti in un Above & Beyond Club camera o suite possono godere dei trasferimenti aeroportuali in Tesla gratuitamente, ma può essere usata anche a pagamento dagli altri ospiti. Le stazioni di ricarica saranno accessibili anche per i singoli conducenti di auto elettriche che possono ricaricare presso l’hotel. Queste innovative iniziative di veicoli elettrici completano ulteriormente la politica ‘Thinking Green’, l’impegno di Hotel ICON a fare tutto il possibile per aiutare il pianeta e la comunità attraverso operazioni sostenibili. Si uniscono al programma in corso anche:

Il giardino verticale più grande d’Asia

Progettato dal botanico francese Patrick Blanc, l’Hotel ICON ospita il più grande giardino verticale interno in Asia. Il giardino è il modo più naturale ed ecologico per produrre e far circolare fresca ed ossigeno puro. Situato nella hall dell’hotel, da sfondo alla caffetteria informale ed al bar dell’hotel, GREEN, il giardino verticale è alto 18 metri ed offre una tregua inaspettata dalla giungla di cemento di Hong Kong. 8.603 piante di 71 specie diverse crescono nel giardino, che è gestito da un team di esperti dal pollice verde. Non limitato all’interno del giardino verticale interno, il verde si estenderà sulle pareti esterne in uscita dal ristorante come parte di un’altra campagna in crescita. Inoltre, un tetto verde ed un giardino esterno sarà un’ulteriore aiuto per pulire l’aria per gli ospiti e ridurre l’energia per il riscaldamento ed il raffreddamento.

Riciclo e Donazione del Cibo

Riciclare e un modo per ridurre il consumo di energia ed il consumismo. Il check-in è ora senza carta, il che rende non solo un’esperienza più rapida ed efficiente, ma solo lo scorso anno ha salvato 2,39 tonnellate di carta, l’equivalente di 40 alberi. Tutti i rifiuti, tra cui bottiglie di vetro e plastica, lattine di alluminio e carta sono riciclati in tutta la struttura e gli ospiti hanno la possibilità di scegliere se avere lenzuola ed asciugamani cambiate giornalmente. Anche il cibo in eccesso non va sprecato all’Hotel ICON, tutte le eccedenze di cibo commestibile delle cucine viene donato a Food Angels, un’organizzazione che fornisce cibo sano alle famiglie locali in difficoltà.

Tecnologia per risparmiare energia

Come albergo leader nel settore del risparmio energetico, l’Hotel ICON ha ottenuto il Label CarbonCare® da Carbon Care Asia Ltd che riconosce il lavoro dell’hotel per ridurre la sua emissione di carbonio. L’Hotel ICON ha ridotto le emissioni di C0² e salvato tra il 25-28% di energia. Questo è stato ottenuto dal numero di piante presenti all’interno del giardino coperto e convertendo l’energia dei rifiuti in aria fredda o calda (a seconda della stagione) per riscaldare la piscina esterna tutto l’anno, senza dimenticare l’uso di energia solare. Il design dell’hotel permette anche di utilizzare al massimo la ventilazione naturale e l’illuminazione. Tutte le luci elettriche utilizzano lampadine a LED, e quando uno spazio non è in uso, i sensori spengono automaticamente tutte le luci e le altre funzioni elettriche, così da risparmiare quanta più energia possibile. Gli ospiti sono inoltre dotati di una borsa Hotel ICON gratuita, in modo che quando si fa shopping ad Hong Kong e nei dintorni, non avranno alcuna necessità di utilizzare sacchetti di plastica o non riciclabili. Così salvando un pezzo di carta si riduce l’emissione di carbonio, piccole cose che per l’Hotel ICON significano molto nel loro insieme. La struttura è volta ad essere un laboratorio dal vivo con il fine di condividere esperienze e conoscenze a beneficio del settore alberghiero e di conseguenza della comunità.

Quando andare:

Il periodo migliore per visitare Hong Kong è tra ottobre e dicembre. Questo periodo vanta temperature confortevoli e tariffe ragionevoli. Dopo Capodanno, il turismo aumenta in modo significativo, nonostante temperature più basse. Un altro punto debole per i viaggi a prezzi accessibili è la breve primavera. E mentre l’estate rimane un periodo popolare per i turisti, il tempo può essere soffocante ed umido. Hong Kong recupera dalla lunga calda estate e forse anche dai tifoni, non preoccupatevi: il passo della città non rallenta. E da ottobre a dicembre, potrai godere di temperature diurne di circa 21°C. Tuttavia, evitare di andare la prima settimana di ottobre, quando molti turisti cinesi inondano la città durante la festa nazionale. Mentre le temperature fredde scoraggiano alcuni viaggiatori, gli altri (in particolare i turisti cinesi) affollano Hong Kong per le vacanze. Le temperature solito stazionano tra 15 ed i 21°C durante il giorno. Ma si noti che le foto dal Victoria Peak potrebbero non venire benissimo per la presenza di nebbia più nel mese di marzo. Per i viaggiatori che desiderano evitare il clima sia invernare che l’umidità estiva, la primavera è un momento eccezionale per visitare Hong Kong, ma la probabilità di nebbia aleggia fino alla fine di aprile. Durante la primavera, le tariffe sono gestibili, a meno che non si colpisce l’onda turista che accompagna le feste nazionali. In estate, Hong Kong è calda, afosa e con pericolo tifoni. Il clima estivo non dissuade i viaggiatori e far lievitare i prezzi. Quindi se siete alla ricerca di un affare (o temperature più confortevoli), guardate altrove.

Above & Beyond

Con una vista mozzafiato dello skyline di Hong Kong, l’Above & Beyond offre una delle più lodate cucine cantonesi della città, direttamente dal loro esperto chef Paul Tsui. Che tu sia un esperto o un novizio in cucina cinese, il menu vi ricompenserà con piatti classici e contemporanei allo stesso modo, mentre la carta dei vini prevede l’accompagnamento ideale per palati avventurosi, con annate di tutto il mondo. In aggiunta a deliziosi piatti, un premiato chef per la pasticceria, tea sorprendenti, una sala privata dedicata al vino, cene private e molto altro. Il leggendario designer inglese Sir Terence Conran è stato responsabile per l’estetica del design dell’Above & Beyond, solo pochi ristoranti di Hong Kong possono contare la collezione d’arte contemporanea cinese di cui è dotato. Cheung Yee lavora principalmente in rosso, il colore intriso di cultura cinese, che si riflette nei suoi bellissimi affreschi di carta cast. Chow Chun Fai celebra i quartieri locali, tra Mongkok e Giordania nei suoi smalti su tela, mentre l’artista coreano Kim Sung Ho cattura paesaggi urbani mozzafiato, in particolare una visione notturna di Hong Kong da Victoria Peak.

GREEN

Pasticcini, cornetti e caffè illy al mattino lasciano il posto a impeccabili classici delle brasserie francesi durante il resto della giornata. Il GREEN è un luogo particolarmente elegante per un drink, in uno dei più grandi giardini verticali dell’Asia, progettato dal botanico di fama mondiale, Patrick Blanc. E’ uno spazio accogliente e rilassante nel bel mezzo di una città vivace. In aggiunta al suo giardino verticale, il GREEN celebra anche Hong Kong, sia la vecchia che la nuova. Intorno al bar, applicazioni di metallo riflettono l’aspetto tradizionale delle vetrine di Hong Kong. Un ex-alunni dell’Hong Kong Polytechnic University, il proprietario di Hotel ICON, l’artista Freeman Lau ha vinto più di 300 premi per il suo lavoro migliorando l’identità di Hong Kong ed il suo pezzo “Confusione City”, una bellissima sedia in acciaio inox, impreziosisce il GREEN Il pezzo notevole di Hung Keung “Dao gives birth to one” è un’installazione sperimentale di media digitale che si incentra su Taoismo. Dietro, la scalinata di William Lim porta elegantemente fino al primo piano.

The Market

Uno dei ristoranti più rinomati e famosi di Hong Kong, le cucine all’aperto del The Market servono il mondo su un piatto con un buffet con piatti classici internazionali, dagli antipasti al laksas, dal curry di carne alla griglia, il tutto fresco e preparato da chef che provengono dai rispettivi paesi che rappresentano il piatto. Il The Market è ispirato ai mercati iconici alimentari dell’Asia e dell’Europa con la loro atmosfera vibrante, allettante mostra, aromi seducenti e prodotti freschi. Con sezioni separate tra cui un negozio di specialità gastronomiche, sashimi e Sughi, Hong Kong, orientale e cucina occidentale, per non parlare di una selezione di dolci, c’è qualcosa per tutti. Per le occasioni speciali, la sala da pranzo privata del The Market può ospitare 15 persone in tutta comodità. Conran & Partners ha anche progettato il The Market. Ispirato dai mercati iconici di Hong Kong, le caratteristiche di stile del The Market è quello di offrire una cucina all’aperto dai toni eleganti, mentre la terrazza all’aperto con i suoi comodi divani e piante tropicali sono il perfetto rifugio al fresco.

Pool Bar

Se avete lavorato in palestra o semplicemente volete rilassarvi dopo il centro benessere, fate una pausa rinfrescante nel bar della piscina o sul deck. Una gamma di succhi di frutta, frullati e spuntini sono disponibili, così come la solita selezione di birre, vini e liquori.

L’Hotel ICON si trova a Tsim Sha Tsui East, Kowloon, una delle zone più interessanti della città, al centro della rete di trasporto ad alta efficienza. L’accesso ai diversi indirizzi chiave del business, i centri commerciali alla moda, i mercatini, i siti del patrimonio culturale ed i complessi di intrattenimento, è assolutamente facilissimo. Gli ospiti di questo hotel a Kowloon, Hong Kong, non sono mai a più di pochi minuti di distanza dalla stragrande maggioranza delle principali attrazioni di Hong Kong.

La vista da Victoria Peek – Se c’è solo una cosa che devi fare a Hong Kong, è quella di godere della famosa vista da Victoria Peak, probabilmente la più famosa attrazione della città. A circa 550 mt di altitudine sul livello del mare, la cima offre una vista mozzafiato di Hong Kong Island, Kowloon, Victoria Harbour, e nelle giornate limpide, otto montagne di Kowloon. Ci sono diversi modi per raggiungere la cima, ma il metodo classico è un giro di sette minuti sul Peak Tram, la funicolare più ripida del mondo. C’è una discussione in corso sul fatto che la vista è meglio durante il giorno o di notte, vedete un po’ voi cosa preferite.

Un giro in Junk Boat – Un’attività popolare nel fine settimana per i locali è quello di fuggire dal centro della città noleggiando un “junk”, un termine che è usato per chiamare le barche da pesca cinesi, ma ora si riferisce a qualsiasi recipiente d’acqua a motore progettato per il tempo libero. Ma solo perché sei un visitatore non significa che non si può partecipare a questa tradizione. Non importa quale, a bordo di un junk è un modo meraviglioso per godersi l’acqua e vedere alcuni luoghi fuori dai sentieri battuti di Hong Kong.

Street Markets Quasi tutto ciò che si può desiderare di acquistare può essere trovato nei vivaci mercati all’aperto di Hong Kong. Il Ladies Market, ospita più di 100 bancarelle che vendono abbigliamento e accessori ed il mercato notturno di Temple Street, dove si può trovare di tutto, dai tagliolini agli orolog. Altrove, Cat Street è conosciuta per l’antiquariato, Apliu Street Market è il posto per l’elettronica e Fa Yuen Street è nota come Sneakers Street. Ci sono anche i mercati dedicati per fiori, pesci rossi, uccelli, giada, utensili da cucina, ed altro ancora.

Raggiungere il Big Buddha – Ad ovest del centro della città si trova il terreno montagnoso di Lantau Island, sede del Tian Tan Buddha, una statua di circa 202 tonnellate della divinità. Comunemente indicato come il “Big Buddha”, la massiccia statua di bronzo è l’attrazione principale, ma ci sono alcune altre attrazioni turistiche nelle vicinanze. Il modo migliore per raggiungere il Big Buddha è quello di salire sulla funivia Ngong Ping 360, che offre una splendida vista del Nord Lantau Country Park, l’aeroporto internazionale di Hong Kong, il Mar Cinese Meridionale e la campagna circostante.

HikingHong Kong è spesso considerata come una città di grattacieli e centri commerciali, ma offre notevoli possibilità di escursioni per i locali attivi e visitatori. Si estende per circa 50 km il Trail Hong Kong che taglia attraverso cinque parchi del paese sull’isola di Hong Kong, la parte più popolare dei quali è conosciuto come il Ritorno del Drago. Il clou di questa escursione raggiunge Shek O Peak, da dove si può godere di una vista a 360 gradi di spiagge, baie, campagna verdeggiante, lungomare ed il Mar Cinese Meridionale. La versione più breve di questa escursione può essere completato in meno di due ore, anche se si potrebbe estendere a sei ore se si vuole iniziare da Happy Valley ed andare verso sud.

Visitare i Templi – Per tutta la sua modernità veloce, Hong Kong è ancora la casa dei luoghi di culto storici che precedono  l’occupazione britannica. Man Mo Temple è il più antico della città, ed è dedicato ai dei taoisti della letteratura (Man) e la guerra (Mo). Chiunque è il benvenuto in visita, ma i veri credenti vengono qui per lasciare offerte e bruciare incenso, mentre cartomanti (che sono altamente considerati ad Hong Kong) siedono davanti in attesa di clienti. Se si vuole essere abbagliati, andate al Monastero dei Diecimila Buddha nei Nuovi Territori, dove ci sono 500 Buddha d’oro a grandezza naturale che siedono su entrambi i lati dei 400 gradini che si salgono per raggiungere il tempio. All’interno del tempio principale, ci sono quasi 13.000 statuette di ceramica dorate.

Godersi la Spiaggia A meno di un’ora dal centro della città, ci sono alcune delle più belle spiagge del mondo, che possono essere raggiunte in taxi, in barca o con i mezzi pubblici. A differenza di molte destinazioni balneari, Hong Kong è la patria di molti tipi di spiagge, quindi c’è davvero qualcosa per tutti. Shek O è senza dubbio una delle opzioni più popolari, insieme alle distese di sabbia a Stanley e Repulse Bay e dintorni. Per un’esperienza più appartata, dirigersi verso l’incontaminata Tai Long Wan sulla costa orientale della penisola di Sai Kung, considerata uno dei luoghi più belli di tutta Hong Kong.

Shopping – C’è un motivo per cui tutta la Cina attraversa il confine per visitare Hong Kong, ed è tutta una questione di shopping. Negozi di stilisti di fascia alta affollano il centro di Kowloon mentre i centri commerciali li troviamo a Causeway Bay e Nathan Road, in poche parole lo shopping è una parte importante del battito del cuore di Hong Kong. Per lo shopping alla prima fermata, andate al Times Square, un gigantesco centro commerciale dove ii negozi sono organizzati tematicamente. Se il tempo ve lo permette, fate una visita ad uno dei sarti di Hong Kong in quanto vale la pena acquistare un indumento che è su misura per voi.

Esplorare le IsoleHong Kong è più di una città, è un’intera regione, una regione amministrativa speciale (SAR), se si vuole star sul tecnico. Il SAR è la patria di 260 isole, ognuno delle quali offre qualcosa di diverso per coloro che scelgono di avventurarsi fuori dai sentieri battuti. Peng Chau e Cheung Chau, entrambe situate tra Hong Kong e Lamma, sono opzioni popolari, e loro così come molte altre isole, sono raggiungibili con il traghetto dal centro della città. Uno dei punti forti da visitare in queste isole minori sono i villaggi di pescatori, dove è possibile selezionare il vostro pasto dal pescato del giorno. Dato che le isole sono così diverse, fate la vostra ricerca, piuttosto che sceglierne una a caso dalla carta geografica.

17 Science Museum Road
Tsim Sha Tsui East, Kowloon, (Hong Kong)
book@hotel-icon.com | hotel-icon.com

Hong Kong: 7 punti fuori dai sentiri battuti

Siete diretti ad Hong Kong e siete sicuri di aver tracciato le gallerie da vedere e scelto a quali feste partecipare durante il vostro soggiorno? Avete considerato cosa fare durante i tempi morti? Con una città grande ed emozionante come Hong Kong, è facile sentirsi sopraffatti quando si cerca di visitarla. Invece di basarsi sulle tipiche guide, abbiamo messo insieme una lista di sette punti fuori dai sentieri battuti per vivere alla grande la Perla d’Oriente.

Hiking – Spiaggia Tai Long Wan e le Cascate

Tai Long Wan Beach (foto sopra) è uno dei segreti meglio custoditi di Hong Kong ed è raggiungibile solo a piedi. Si trova in quello che è noto come i Nuovi Territori ed è una bella pausa dalla giungla di cemento della città. Per arrivarci, prendete un taxi da Sai Kung al padiglione Sai Wan (circa 30 minuti), e da lì, si tratta di una faticosa camminata di un’ora per la spiaggia. Se l’escursionismo non è vostra abitudine, la zona è raggiungibile anche durante i fine settimana ed alcuni giorni della settimana in motoscafo da Sai Kung Pier per circa Euro 176,00. Ci sono quattro località balneari all’interno dell’area, la più meridionale si chiama Sai Wan e da lì si può raggiungere una pittoresca cascata con piscina sulla roccia. Una volta lì, godete dei frutti del vostro lavoro e fate il bagno nelle piscine di acqua dolce o fate immersioni sulla scogliera. In caso contrario, andate da Ham Tin che ha due ristoranti e tavole da surf in affitto. In entrambi i casi, non ne sarete delusi.

Musica – Hong Kong Philharmonic Orchestra

Molti visitatori di Hong Kong avranno il tempo per vedere l’opera cantonese. La forma d’arte tradizionale e molto amata ed è sicuramente uno dei motivi per cui si deve includere Hong Kong nei vostri viaggi, però per qualcosa di nuovo, controllate la Hong Kong Philharmonic. Il gruppo mette in scena più di 150 spettacoli all’anno e durante il fine settimana offre Fotografie in un’esposizione durante la Swire Maestro Series. Il compositore russo Modest Musorgskij suona pezzi al pianoforte del compositore francese Ravel dove raffigura fiabe russe in 10 movimenti. Condotto da Hans Graf, il violinista russo Dmitri Makhtin si unirà al campionato di interpreti eccezionali per far vivere questa orchestra.

Cenare – Peking Duck al Kowloon Tang

Mangiare il Peking duck è praticamente un dato di fatto. Anche se ci sono un sacco di ristoranti che offrono il piatto famigerato di Pechino, il Tang a Kowloon è uno dei migliori della città. Anche se è all’interno di un centro commerciale, non fatevi ingannare dalla sua posizione. Kowloon Tang è l’unico ristorante stellato Michelin che offre alta cucina cinese e piatti cantonesi. Il ristorante ha portato in città uno specialista di Peking Duck di Pechino ed è necessario un preavviso di 24 ore se volete cenare lì. Kowloon serve l’anatra in tre modi (Euro 73,00): pelle croccante servito con una ciotola di zucchero, carne di anatra senza pelle al fianco di salsa hoisin ed infine, l’offerta tradizionale. Quest’ultima vanta una ricca superficie dorata ed un sapore dolce che si fonde nella vostra bocca.

Film – Broadway Cinematheque

Uno dei più particolari cinema di Hong Kong, il Broadway Cinematheque si trova all’interno di un complesso residenziale privato a Yau Ma Tei. E’ considerato uno dei migliori spot per cinefili accaniti dove soddisfare le  voglie di film del momento non di massa. Insieme con la sua gamma di film ogni settimana, il locale ospita anche una serie di festival come il Festival LGBT, l’Asian Film Festival ed il Korean Film Festival. Per questo è diventato un punto di riferimento culturale locale. Nel corso degli anni, la casa d’arte ha anche inserito opere di registi come Yamada Yoji, Krzysztof Kieślowski e François Truffaut attraverso una programmazione retrospettiva.

Shopping – Blanc de Chine

I turisti sono pronti ad andare da Shanghai Tang per le loro vendite al dettaglio. Ma in fatto di moda a livello locale non si deve dimenticare la boutique Blanc de Chine. Il suo fiore all’occhiello è quello di essere specializzati in abiti di seta per donne e giacche da uomo, fatte su misura. Il marchio vanta un seguito internazionale fedele che comprende Michelle Yeoh, Eva Longoria, Chris Tucker e Juliette Binoche. Gli stili di Blanc sono dotati di moderne interpretazioni del cheongsam e introducono le virtù del Buddismo Zen nella sua est che incontra l’ovest con un design minimalista. Per un abito di paillettes ci vorranno circa quattro settimane e può essere spedito una volta fatto. I prezzi vanno da Euro 440,00 per gli accessori a Euro 17.600,00 per abiti preziosi.

Bere – Circle Tower

Un modo per incontrare la gente del posto è quello di condividere una conversazione con un drink. Situato all’interno di Causeway Bay (una mecca dello shopping), questo complesso è uno dei favoriti tra i residenti e fornisce un modo unico di stare al bar. La struttura dispone di oltre 20 bar (uno a ogni piano) tra le sue mura, in modo che gli avventori non debbano mai lasciare l’edificio senza bere qualcosa. Uno dei suoi migliori bar è il Chocolate Bar al 15° piano di proprietà del modello ed imprenditore Jimmy Wong. Il locale vanta una vista dal pavimento al soffitto di Times Square, un cocktail al cioccolato e whisky premium.

Sport Estremi – Cheung Chau Windsurfing Center

Durante i fine settimana, troverete i locali che si dirigono verso l’isola di Cheung Chau. Tung Wan Beach è una mecca per il windsurf ed è sede del Cheung Chau Windsurfing Center gestito dallo zio della medaglia d’oro olimpica Lee Lai Shan. Shan-Shan, come viene affettuosamente chiamata, ha portato a casa la prima medaglia d’oro della città, ai Giochi di Atlanta del 1996. I visitatori possono trovarla a chiacchierare con gli ospiti al caffè all’aperto del centro o star fuori dal negozio di suo zio. Il centro affitta surf, windsurf, SUP, kayak e canoa oltre ad offrire corsi per principianti. I corsi di windsurf partono da Euro 79,00 all’ora con un deposito in contanti di Euro 440,00 per tutti i noleggi.

Dove soggiornare

L’Hotel ICON, di proprietà dell’Hong Kong Polytechnic University, è una struttura a 5 stelle che si trova a Tsim Sha Tsui East a pochi passi dal lungomare. Dall’hotel, gli ospiti sono a pochi minuti da attrazioni come il Museo di Storia e Museo della Scienza. L’Hotel ICON è caratterizzato da una combinazione di comfort moderni e stile, e comprende 262 camere arredate con gusto, tra cui 165 camere, 68 Above & Beyond camere club, 26 suite e 3 camere prototype. Le camere sono spaziose ed eleganti, e la maggior parte offrono una vista spettacolare sul porto di Victoria. Per i viaggiatori d’affari, l’hotel offre una sala conferenze per organizzare le loro riunioni o conferenze, con una capienza massima di 500 persone. Le opzioni per la ristorazione comprendono tre ristoranti che offrono cucina orientale ed occidentale. Nel tempo libero, gli ospiti possono rilassarsi in un centro benessere, nuotare in una piscina riscaldata o allenarsi nel fitness club. Con ospitalità asiatica tradizionale e comfort moderni, l’Hotel ICON è l’ideale per i viaggiatori d’affari o di piacere ad Hong Kong.

Other Hotels