Dresda Striezelmarkt di Natale

Passeggiando per i Mercatini di Natale Europei (parte 1)

Non possiamo pensare a qualcosa di più tipicamente natalizia di una passeggiata durante le vacanze di Natale Europee. I mercatini di Natale forniscono un bel mix di mercanzie artigianali locali, bigiotteria di stagione e prelibatezze locali. Grazie al sorprendente fascino antico delle città, il mercatino riesce sempre ad immergere le persone nella magia che solo i mercatini europei di Natale riescono ad offrire. In compagnia di chioschi in legno e luci lampeggianti, preparatevi ad essere incantati. I nostri amici di The Gourmet Specialist hanno stilato i 12 migliori mercatini presenti in tutto il continente, da Londra a Roma e  non solo. Questa è la prima parte con i primi 6 mercatini:

Copenaghen, Danimarca

Copenaghen celebra Jul (come in “yuletide”) con un mercatino artigianale di Natale e tanti abeti addobbati di luci di Natale nel famoso parco di divertimenti storico della città, i Giardini di Tivoli. Quasi quattro miglia di luci appese ad arte in schemi dettati dal capo designer di Tiffany, mentre 1.800 e più filamenti sono poggiati sui salici del lago. Fate come i danesi che per scongiurare il freddo mangiano l’æbleskiver (ciambelle ghiacciate con marmellata di ribes nero) accompagnate dal Gløgg, un fumante vino rosso brulè carico di uva passa, mandorle, bastoncini di cannella e chiodi di garofano, tutti immersi in acquavite o grappa. C’è anche un mercato artigianale installato lungo un canale nello storico quartiere di Nyhavn; provate a visitarlo fra le 17 e le 18 nei giorni feriali per non perdervi il banditore.

Cosa Cercare

I Nisser, piccoli elfi domestici che infestano la Danimarca intorno a Natale, rivestiti con zoccoli, camicie rosse e berretti rossi. Più volubili del loro cugino Santa, potrebbero portare i regali se si lascia loro ciotole di pappa in soffitta; se si dimentica, porteranno tutti i tipi di male, invece.

Date: da metà Novembre a Fine Dicembre; chiusura 24-25 Dicembre.

Dresda, Germania

Nulla dice di Natale se non una torta di frutta di quattro tonnellate. Almeno questo è il parere dei cittadini di Dresda, che sfilano con la loro Stollen Supersize attraverso la città ai primi di dicembre. Accompagnati dal Stollenmädchen o “Torta di frutta Maiden,” il frutto pagnotta sassone, questo si snoda attraverso le vie medievali prima di fare il suo ingresso trionfale nel Striezelmarkt, dove, circondata da 230 scintillanti bancarelle di artigianato ed una “piramide di Natale”, il Stollen è tagliato in pezzi che vengono poi divisi tra i partecipanti. A Dresda, il Striezelmarkt e le sue tradizioni risalgono al 1434, il che lo rende il più antico mercato di Natale della Germania ancora in funzione.

Cosa Cercare

I migliori mestieri che la Germania ha da offrire. Grandi artigiani provenienti da tutta la Sassonia arrivano proponendo tutti i tipi di specialità regionali: artigianato in legno provenienti dai Monti Metalliferi, vetro soffiato da Lauscha, Blaudruck prints indaco della regione Lusazia, incensieri a forma di schiaccianoci, e, naturalmente, le ceramiche blue e bianche di Dresda.

Date: da fine Novembre al 24 Dicembre.

Londra, Inghilterra

La stagione dello shopping natalizio di Londra si apre nel mese di novembre, quando Regent Street accende cerimoniosamente le sue luci di Natale per una parata pedonale. Londra da il là alla sua allegria di Natale, partendo dall’abete norvegese in Trafalgar Square sino alla alla pista di pattinaggio su ghiaccio a Somerset House. Gli alberi adornati con luci di araldo ad Hyde Park Winter Wonderland (metà novembre – Inizio gennaio), sono in compagnia della più grande pista di pattinaggio all’aperto di Londra, uno scivolo toboga, una ruota panoramica ed un tradizionale mercato di Natale dallo spirito tedesco. Mercatini più piccoli sorgono presso il Museo di Storia Naturale, che installa una pista di ghiaccio temporanea (inizio novembre –metà gennaio); ed il mercato di Greenwich (durante gran parte di dicembre), anche con una pista di ghiaccio nelle vicinanze. Concerti di Natale abbondano, ma è difficile resistere alla carol sing-along della Royal Albert Hall (che si tiene per la maggior parte di dicembre).

Cosa Cercare

La Tower of London’s Medieval Christmas (fine dicembre), una fantasiosa e “storica” rivisitazione ambientata nel 1284 alla corte di Edoardo I ed il Great Christmas Pudding Race, un corsa con concorrenti in costume che devono passare per un percorso ad ostacoli intorno a Covent Garden, mentre devono tenere in bilanciamento torte alla frutta su dei cucchiai.

Monaco di Baviera, Germania

Bancarelle circondano un albero di Natale scintillante sulla Marienplatz, che è pieno di Müncheners che sgranocchiano salsicce e Reiber-datschi (frittelle di patate), ingoiano glühwein e si deliziano con Lebkuchen (pan di zenzero). Monaco di Baviera allena la sua prossima generazione di venditori presso il “Laboratorio Celeste” in Municipio, dove i bambini si travestono da angeli per praticare le arti, mestieri e la cottura dei biscotti tradizionali. Ogni sera alle 17:30, dal Venerdì prima dell’Avvento sino alla notte prima di Natale, una banda di ottoni ed il coro alpino cantano fuori dai balcone del neogotico Rathaus (municipio).

Cosa Cercare

Piccoli mercati a tema in giro per la città, tra cui la famosa Kripperlmarkt (culla del mercato) sul Rindermarkt, con figure bavaresi ed un presepe tirolese ed un mercato medievale su Wittelsbacher Platz. Tenete gli occhi aperti anche per il tram di Natale che gira attraverso la città vecchia servendo vino speziato e pan di zenzero.

Date: da fine Novembre al 24 Dicembre.

Norimberga, Germania

Il Venerdì prima dell’Avvento, l’Angelo di Natale Dorato compare in alto alla galleria della Frauenkirche per  recitare il prologo di apertura di uno dei più grandi e famosi mercatini di Natale d’Europa. Due milioni di persone scendono a visitare bancarelle di canna che riempiono la piazza principale con artigianato, ornamenti e giocattoli. L’aria è profumata con pan di zenzero, vin brulé e vorticoso fumo dalle grigliate di bratwurst. I funzionari del mercatino fanno rispettare le tradizioni con la tipica efficienza teutonica: no a corone di plastica, musica registrata o caroselli sgargianti.

Cosa Cercare

“Nuremberg Plum People,” piccoli pupazzi fatti di prugna, torsi di fico e teste di noce con dipinti dei volti. I proprietari di ogni stallo fanno a gara per vincere l’ambito premio “Gold Plum People” per poi metterlo in mostra.

Date: da fine Novembre al 24 Dicembre.

Praga, Repubblica Ceca

Le due migliori Vanocni TRH (mercatini di Natale) sono lungo il pendio di Piazza Venceslao e nel set cinematografico medievale della Piazza della Città Vecchia, che si forma intorno ad un gigantesco albero di Natale, un presepe ed un piccolo zoo. Le bancarelle sono decorate con colori luminosi e vendono giocattoli di legno, cristalli di Boemia, gioielli fatti a mano, marionette ceche classiche ed un sacco di dolcetti: pan di zenzero al miele, vánocvka (una pasta intrecciata costellata di uvetta) ed il vosí hnízda ‘(“nidi delle vespe” biscotti alla nocciola con il rum). Lavate il palato con idromele e vino svarene (un vino caldo e dolce). La cena della vigilia di Natale consiste in salsicce, vino e carpe, vedrete barili di pesce dappertutto. Mettete una squama di carpa nel vostro portafoglio al fine di ricevere tanti soldi durante il prossimo anno.

Cosa Cercare

San Nicola e le sue corti. San Nicola, quello con la mitria vescovile e la sua compagnia, è molto popolare a Praga, quindi è un punto culminante della stagione di Natale quando è il giorno di San Mikulas o Nicola. Questo santo  durante il suo giorno (5 dicembre) prende a vagare la città accompagnato da un angelo ed un demone. Il trio guarda attraverso le folle di bambini in Piazza della Città Vecchia, conteggiando i buoni ed i cattivi.

Date: dai primi di Dicembre ai primi di Gennaio.

Leggi la seconda parte




Related Posts