Galles

Insider Guide: Galles

Cosa hanno in comune Catherine Zeta Jones, castelli e teleferica? Se avete risposto Galles, ci avete preso. Il Galles è il luogo di nascita della attrice, il paese con più castelli per miglio quadrato rispetto a qualsiasi punto della Terra e sede della più lunga, più alta e più veloce teleferica d’Europa. E’ altresì la destinazione del nostro più recente viaggio. “Abbiamo attraversato il fiume Severn, quindi possiamo ufficialmente dire Croeso i Gymru o, Benvenuti in Galles,” salutato la guida, meno di tre ore dopo il nostro arrivo a Heathrow. Sulla parte occidentale della Gran Bretagna, abbiamo visto solo alcuni dei suoi elementi estetici naturale più straordinari, con dolci colline, deboli sagome di montagne ed una manciata di pecore (solo una piccola parte dei 14 milioni presente in Galles).

A prima vista il Galles sembra un equilibrio intrigante di contrasti: la sua bandiera nazionale è un drago rosso fuoco giustapposto contro il suo fiore nazionale, un delicato narciso. Lo sport nazionale è il gioco ruvido del rugby, mentre il 1° marzo i locali celebrano il loro patrono San Davide. La Zecca Reale è la società più antica del mondo, secondo il Guinness dei primati, la sua ferrovia a scartamento ridotto è la più antica, la linea treno passeggeri Swansea-Mumbles è stata la prima al mondo. Tra le altre invenzioni gallesi troviamo il radar, la radio, i telefoni cellulari e il segno uguale.

Castello di Cardiff

La flora e fauna del Galles sono ugualmente impressionanti. Con tre parchi nazionali e sette gruppi RSPB (Royal Society per la protezione degli uccelli), la piccola nazione presenta più di 30 specie di farfalle, quasi 1.000 coppie nidificanti di una volta quasi estinto aquilone rosso, migliaia di prati di orchidee e circa 16.000 pulcinelle di mare sulle isole sorelle del paese di Skomer e Skokholm. Cardiff è l’epicentro del Galles. Curiosamente resistente al glamour, la capitale del Galles mostra un ricco passato nonché un vibrante presente. Costruita intorno a icone come il Castello di Cardiff, il Millennium Centre e al Millennium Stadium, con un calendario di eventi che rivaleggia con qualsiasi altra capitale europea, la città è piena di possibilità culturali, ricreative e gastronomiche. Per meglio conoscere Cardiff si deve iniziare dal suo castello. Proiettatevi in più di 2.000 anni di storia con la sua collezione di torri e torrette, questa antica fortezza romana fu occupata fino al 1947. “Cardiff ruota intorno ad esso”, ha detto un residente di questa antica sede di molte famiglie reali. Questa pietra miliare oggi appartiene alla sua gente, con gente del posto che emette i ticket d’ingresso.

Millennium Centre

Ci sono una serie di escursioni a piedi a disposizione che si possono facilmente prenotare. Una di queste inizia dal mercato di Cardiff, un mercato vecchio-stile con tetto in vetro con pesce fresco, prodotti locali e prodotti da forno. Le specialità sono le torte gallesi ed accanto troverete parrucchieri, riparatori di orologi e conigli da compagnia. Passato il Municipio di Cardiff e la sua torre dell’orologio, arrivate al Museo Nazionale di Cardiff. Lì potrete conoscere i 4,5 milioni di anni di storia gallese attraverso la più grande collezione al mondo di ceramiche gallesi. Ispirato dal paesaggio e dalle materie prime del paese, il Millennium Centre è il centro d’arti nonché della culturale locale, è stato progettato con vetro, ardesia e un tema di colore bronzo. Inconfondibilmente gallese è così architettonicamente equilibrato che sembra un filo di perle impeccabile. Descritto come “acusticamente perfetto,” Andrew Lloyd Webber ritiene che il teatro sia il migliore del mondo, il tutto costruito negli ultimi 50 anni.

Carreg Cennen Castle

I ristoranti di Cardiff sono ugualmente impressionanti quanto le sue attrazioni. Chapel 1877, costruito nello stesso anno come il suo nome, è un lussuoso, multi-livello, raffinato ristorante, dove la qualità del cibo è altissima. Il Clink, che è un ristorante fuori le mura del carcere gestito da detenuti, è un posto top, continuamente presente tra i più popolari ristoranti di Cardiff. Anche se due dei tre milioni di abitanti del paese vive a Cardiff, Swansea e Newport, al di fuori di queste città, tutto è allo stato puro. Lontano dai percorsi turistici, l’aria è più nitida e più pulito; ed in contrasto con Cardiff, tutto si muove ad un ritmo più lento. Tra le cose da vedere al di fuori delle città, i castelli, oltre 600 tra cui il Carreg Cennen Castle è uno dei preferiti dai gallesi. Raggiungibile tramite un sentiero di trekking relativamente ripido, con affianco un gregge di pecore, di sicuro farete parte di gruppi veramente esigui. La vostra ricompensa: una vista a 360 gradi della fortificazione, quello che le guardie osservavano un tempo.

Llandeilo

Affacciata sul fiume Tywi, Llandeilo è rinomata per il suo colorato assortimento di edifici. Mentre il sagrato si trova ad un’estremità della città, King Street, tra i suoi colori rosso, blu e lavanda, le strutture gialle sono boutique, negozi specializzati, bar e taverne. Buonissimi i biscotti al cioccolato fatti qui mentre la Toast boutique è il luogo ideale per l’abbigliamento mentre il White Horse Tavern è la versione locale di Cheers. Chiamata “la città più strana in Galles” dai nativi e dal poeta Dylan Thomas, Laugharne è cambiata poco in 50 anni (Il Laugharne Castle è nella top foto). È il luogo dove Thomas ha vissuto durante la scrittura di Under Milk Wood e si dice che sia stata d’ispirazione per la città immaginaria di Llareggub. Descritta come “un passo indietro dove il tempo è più lento,” il modo migliore per emulare un giorno nella vita di Thomas è con un drink presso il Brown Hotel. La nostra scelta: Merlyn, un liquore di crema gallese, sorseggiato vicino al camino circondati da cimeli di Thomas.

Cattedrale di St. Davids

Situata nel sud-ovest del Galles, la contea di Pembrokeshire ha l’unico parco nazionale costiero della Gran Bretagna, che passa per 58 spiagge, 14 porti e più piccola città del Regno Unito, St. Davids. Viaggiando lungo strette strade rocciose, su promontori e talvolta verso il mare, ogni vista è perfetta ed è da cartolina. St Davids si è rivelato una piccola, accogliente e confortevole cittadina, con negozi specializzati, gallerie d’arte e sale da tea. Ma è la Cattedrale di St. Davids (una delle più antiche in Gran Bretagna), che è il punto focale per i locali, pellegrini e visitatori.

Porthgain nel Pembrokeshire

Gli amanti del cioccolato non possono perdersi una visita al Wickedly Welsh Chocolate a Haverfordwest (Pembrokeshire). Appartato a Porthgain nel Pembrokeshire c’è lo Sloop Inn. Noto per birre regionali, attività nautiche e la sua PFA (Associazione dei Pescatori di Porthgain), questo è il tipo di ritrovo che evoca pensieri di notti di nebbia e marinai stanchi.




Related Posts