Hong Kong

Colorata e brulicante di vita, Hong Kong è una metropoli moderna, nota per la sua incredibile efficacia, i suoi negozi vivaci e le attività dedicate alla cucina. Negli ultimi anni ha ribadito la propria leadership di città più cosmopolita dell’Asia, il business è in piena espansione e la scena si sposta con i tempi. Rinomati ristoranti hanno aperto di recente ed è possibile scoprire la cultura più tradizionale cinese girando tra le svariate strade di Hong Kong.

Tramite un servizio traghetto offerto da Star Ferry è possibile raggiungere l’isola di Hong Kong da Kowloon in pochi minuti. Sull’isola ottimi panorami e atmosfere sono a disposizione di chiunque. I taxi sono economici e numerosi, tuttavia in alcune zone si deve lottare per poterne prendere uno, è meglio evitare i minibus, sono carini, ma i piloti sembrano piuttosto spericolati. I negozi sono generalmente aperti dalle 10:00 alle 19:00, mentre a Kowloon aprono un po’ più tardi e chiudono intorno alle 21:00.

In abbinamento alla storia coloniale dell’isola, la cucina di Hong Kong abbina piatti occidentali con le tradizioni gastronomiche della Cina. La maggior parte del cibo cinese è di origine cantonese, caratterizzato da arrosti, zuppe e spezie. Dim sum è la tradizionale colazione locale, così ricca che può facilmente sostituire il pranzo. Hong Kong è una destinazione da visitare tutto l’anno, ma il periodo migliore è da settembre a marzo e se si arriva tra la fine di gennaio e la metà di febbraio si può vivere il Capodanno cinese.

Related Posts