Bever

Bever

Nel cuore dell’ampia valle dell’Engadina, l’affascinante villaggio di Bever è una destinazione particolarmente idilliaca per le famiglie. È la combinazione tra il fascino di Engadina, la tranquillità e la vicinanza alla natura incontaminata tipici del piccolo villaggio dell’Alta Engadina. E se qualcuno ancora desidera il frastuono ed il lusso, possono raggiungere rapidamente la famosa località turistica di St. Moritz.

Bever si fa piacere nel lasciare ai visitatori i suoi piccoli segreti poetici come i suoi incantevoli giardini, le sue finestre impeccabili, situate in profondi muri di pietra e la sua abbondanza di fiori che adornano le ringhiere a gradini e le balaustre dei balconi. La potente torre della chiesa sorge verso il cielo azzurro e colpisce coraggiosamente il tempo degli abitanti che sembra passare ad un ritmo più piacevole che altrove.

Anche il sole sembra particolarmente gentile in questo piccolo villaggio. Tuttavia, le storie più belle di Bever vengono raccontate appena oltre i confini del villaggio lungo il sentiero delle fate attraverso la Bever Valley. Un percorso guida i visitatori attraverso una natura incontaminata da una fiaba all’altra, tutti scritti dalle donne Engadina e portati in vita da affascinanti sculture create dagli artisti locali. E si dice che se siete molto tranquilli e ascoltate con molta attenzione, potrete anche ascoltare la voce di un vero gnomo.

Bever è un punto di partenza per passeggiate invernali romantiche, sci di fondo ed avventure con slitta, nonché sci alpino nelle vicine aree sportive. Le persone che si dirigono verso Spinas sulla zona sud del tunnel ferroviario di Albula, che si trova a quattro chilometri, si sentiranno totalmente rilassati.

Related Posts